Keystone porta di nuovo il World Press Photo a Zurigo

Per la settima volta, l'agenzia fotografica svizzera Keystone porta la mostra World Press Photo a Zurigo. Dal 9 maggio al 1° giugno 2014, le fotografie premiate saranno esposte al Folium di Sihlcity.

La World Press Photo of the Year 2013 è stata scattata dallo statunitense John Stanmeyer. Mostra un gruppo di migranti africani sulla costa della città di Gibuti durante la notte.

WORLD-PRESS-PHOTO-OF-THE-YE

Sollevando i loro telefoni cellulari, cercano di prendere un segnale telefonico a buon mercato dal vicino paese della Somalia - un collegamento scarso con i parenti all'estero. Gibuti è una tappa comune per i migranti che passano da paesi come Somalia, Etiopia ed Eritrea per cercare una vita migliore in Europa e in Medio Oriente. Stanmeyer fotografato per National Geographic il 26 febbraio 2013.

La giuria internazionale di 19 membri ha selezionato i migliori lavori in 9 categorie tra 98.671 voci presentate da 5.754 fotografi di 132 paesi. Jillian Edelstein, membro della giuria dal Regno Unito/Sudafrica, dice del World Press Photo of the Year: "È un'immagine che si collega a così tante altre storie - apre discussioni su tecnologia, globalizzazione, migrazione, povertà, disperazione, alienazione e umanità. È un'immagine molto sottile, potente e ricca di sfumature. È fatto in modo così sottile e poetico, ma pieno di significato, e trasmette temi di grande serietà e preoccupazione nel mondo di oggi".

 

(Visitato 16 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento