Keystone porta di nuovo il World Press Photo a Zurigo

La mostra World Press Photo arriva a Zurigo per la settima volta. Dal 9 maggio al 1 giugno 2014, si terrà al Folium Sihlcity. L'immagine vincente mostra dei migranti africani sulla costa di Djibouti City che cercano di prendere un segnale telefonico economico dalla Somalia.

La World Press Photo of the Year 2013 è stata scattata dallo statunitense John Stanmeyer. Mostra un gruppo di migranti africani sulla costa della città di Gibuti durante la notte. Sollevando i loro telefoni cellulari, cercano di prendere un segnale telefonico a buon mercato dal vicino paese della Somalia - un collegamento scarso con i parenti all'estero. Gibuti è una tappa comune per i migranti che passano da paesi come Somalia, Etiopia ed Eritrea per cercare una vita migliore in Europa e in Medio Oriente. Stanmeyer ha fotografato il motivo per il National Geographic il 26 febbraio 2013.

La giuria internazionale di 19 membri ha selezionato le migliori opere in nove categorie tra 98.671 voci presentate da 5.754 fotografi di 132 paesi. Jillian Edelstein, membro della giuria dal Regno Unito/Sudafrica, dice del World Press Photo of the Year: "È un'immagine che si collega a così tante altre storie - apre discussioni su tecnologia, globalizzazione, migrazione, povertà, disperazione, alienazione e umanità. È un'immagine molto sottile, potente e ricca di sfumature. È fatto in modo così sottile e poetico, ma pieno di significato, e trasmette temi di grande serietà e preoccupazione nel mondo di oggi".

La mostra itinerante con le opere premiate è in tournée in più di 100 città in 45 paesi del mondo. Keystone, insieme ai partner principali Canon e Bank Baumann & Cie, Banquiers nonché GDZ e i media partner NZZ am Sonntag e Persönlich, ha portato la mostra World Press Photo 14 a Zurigo. Dal 9 maggio al 1° giugno 2014, le immagini premiate del 2013 saranno aperte al pubblico al Folium.

1.keystonewinner
 

(Visitato 27 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento