Riviste regionali della SSR sulla radio digitale

In futuro, le riviste regionali di Radio DRS saranno ricevibili anche attraverso la radio digitale. Il Consiglio federale ha dato alla SSR il permesso di offrire le riviste a livello regionale attraverso una nuova rete di trasmettitori DAB+.

Il Consiglio federale ha creato la base giuridica in termini di licenza affinché la SSR possa eliminare il divario di copertura digitale e trasmettere i giornali regionali via DAB+. A dicembre 2012 inizierà il funzionamento nell'area di Zurigo-Argovia-Sciaffusa-Glarus. Entro la metà del 2016, tutte le sottoregioni dovrebbero essere servite con i programmi corrispondenti. Lo ha dichiarato l'Ufficio federale delle comunicazioni Bakom in una comunicazione di mercoledì.

Lo scorso aprile, Bakom ha concesso a Swiss Media Cast SMC la licenza radiofonica per una nuova rete di trasmettitori DAB+. La rete sarà composta da sette aree di copertura regionale nella Svizzera tedesca. In questo modo, sia la SSR che le stazioni radiofoniche private potranno indirizzare i loro contenuti a un pubblico regionale con mezzi digitali.

Riduzione dell'obbligo di diffusione analogica

Inoltre, il Consiglio federale ha consentito agli operatori di reti via cavo di ridurre a medio termine i servizi di programmi televisivi obbligatori analogici della SSR e di avviare una transizione verso una trasmissione puramente digitale. La base giuridica necessaria per la riduzione dei servizi televisivi privati era già stata creata nel giugno 2012 con la revisione dell'ordinanza sulla radiotelevisione. Ora il Consiglio federale ha modificato di conseguenza anche la concessione della SSR.

Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) può ridurre gradualmente l'obbligo di trasmissione nel settore analogico se un'elevata percentuale di famiglie utilizza programmi televisivi in formato digitale. Nel fare ciò, l'Uvek deve soppesare gli interessi del pubblico e delle società di rete via cavo.
 

Altri articoli sull'argomento