Migros è ancora una volta il vincitore del GfK Business Reflector nel 2018

Zum fünften Mal in Folge ist die Migros nicht von der Spitze zu verdrängen. Der GfK Business Reflector 2018 ermittelt den Genossenschafts-Bund als renommiertestes Unternehmen der Schweiz. Dahinter folgen Ricola und Lindt & Sprüngli auf dem Reputationspodest der 50 führenden Unternehmen.

gfk

Landi è un nuovo arrivato nella top 10 (9° posto). Per la prima volta, GfK pubblica anche una classifica specifica per le organizzazioni non profit (NPO) nel 2018. La Rega guida questa classifica, davanti alla Croce Rossa e alla Fondazione Paraplegici.

Migros rimane la prima della classe quando si tratta di reputazione e consapevolezza delle aziende svizzere. La dottoressa Anja Reimer di GfK Svizzera è impressionata: "Il nostro sondaggio di quest'anno ha dimostrato che la popolazione svizzera si identifica in modo particolare con Migros. Anche l'impegno ecologico, sociale e societario della cooperativa è decisivo per la prima posizione".

Insieme all'Istituto di ricerca per il pubblico e la società (fög) dell'Università di Zurigo, GfK Business Reflector misura ogni anno la reputazione delle 50 principali aziende svizzere e delle 15 principali organizzazioni non profit (NPO) in un sondaggio rappresentativo. Per la classifica 2018 sono state intervistate oltre 3.500 persone in tutta la Svizzera. Il sondaggio si è concentrato su fattori quali l'immagine, la qualità, la sostenibilità, l'unicità, l'identificazione con l'azienda e la simpatia per l'azienda.

"Il nostro sondaggio di quest'anno ha dimostrato che la popolazione svizzera si identifica maggiormente con Migros. Anche l'impegno ecologico, sociale e societario della cooperativa è decisivo per la prima posizione", commenta Anja Reimer di GfK Svizzera.

Cornelia Diethelm, Responsabile Sostenibilità e Issue Management della Federazione delle Cooperative Migros, commenta così il premio: "Siamo lieti che la popolazione svizzera noti e apprezzi il nostro impegno quotidiano per la sostenibilità. Naturalmente, faremo tutto il possibile per garantire che i nostri proprietari Migros continuino a godere della loro attività".

Bildschirmfoto 2018-03-28 um 16.03.56

I produttori di beni di consumo dominano la top 10

Con Ricola, Lindt & Sprüngli e Zweifel, tre produttori di beni di consumo seguono al secondo e quarto posto. Tutte e tre le aziende sono valutate molto bene in termini di apprezzamento razionale ed emotivo. Al quinto posto si trova Coop, il secondo grande rivenditore al dettaglio in Svizzera. Le altre posizioni della top 10 sono occupate da Rivella, Swatch Group, Geberit, Landi e Raiffeisenbank. Landi entra nella top 10 per la prima volta.

Piccole differenze demografiche nella classifica

In linea di massima, si può affermare che le differenze demografiche nella classifica sono minime, sia per quanto riguarda le regioni linguistiche sia per quanto riguarda i generi e le fasce d'età. Tra le donne, la Mobiliare precede Raiffeisenbank, Landi e Swatch Group, mentre tra gli uomini Swatch Group precede Geberit, FFS e Rolex.

La Rega prevale nettamente nella classifica delle ONP

Quest'anno, per la prima volta, sono state incluse nell'indagine quindici organizzazioni non profit svizzere. Si tratta delle organizzazioni più conosciute dalla popolazione svizzera. La Guardia aerea svizzera di soccorso Rega è chiaramente in testa, seguita dalla Croce Rossa Svizzera e dalla Fondazione svizzera per paraplegici. Al quarto e quinto posto troviamo l'Aiuto alpino svizzero e Spitex. Karin Hörhager, responsabile della comunicazione e dei sostenitori (membro della Direzione generale) della Rega, è lieta di commentare il premio come vincitrice della prima classifica delle organizzazioni non profit: "Il sostegno e l'apprezzamento della popolazione svizzera rende tutte le collaboratrici e i collaboratori della Rega molto felici e ci incoraggia a proseguire con coerenza sulla strada che abbiamo scelto, ossia quella di concentrarci sul benessere dei pazienti."

Bildschirmfoto 2018-03-28 um 16.03.06

Dettagli Classifica delle aziende: le 10 relazioni di marca più forti

Migros è in testa anche in termini di relazioni con il marchio. Per la maggior parte degli svizzeri, Migros è un amico intimo o un familiare. Coop segue al secondo posto, anch'essa con una percentuale molto alta di forti relazioni con il marchio. Al terzo posto c'è la Posta Svizzera, anch'essa una costante nella vita quotidiana della popolazione svizzera, che riesce a costruire relazioni strette. I produttori di beni di consumo Zweifel, Ricola, Lindt & Sprüngli e Rivella si classificano dal quarto al settimo posto, seguiti da FFS, Denner e Landi.

Dettagli Classifica delle aziende: le 10 esperienze di marca più forti

Otto delle 10 aziende con la migliore reputazione sono anche tra le aziende con le migliori esperienze di marca. Inoltre, anche Swiss International Airlines e Manor sono state in grado di generare esperienze di marca positive.

Cerimonia di premiazione e conferenze di esperti

Nell'ambito della conferenza informativa GfK Business Reflector 2018, tenutasi il 28 marzo al Park Hyatt Hotel di Zurigo, Migros è stata nominata "Winner 2018", Landi "Newcomer Top 10" e Rega "Winner NPO". Anja Reimer ha presentato i risultati dello studio ai professionisti dei media e ai responsabili della comunicazione presenti. I relatori Karin Lange (Die Mobiliar), Tanja Mächler-Diethelm (WWF Svizzera) e Mark Eisenegger (Università di Zurigo) hanno poi presentato informazioni di base sulla responsabilità sociale d'impresa, sulle aziende e sulla sostenibilità, nonché sulla comunicazione oltraggiosa in tempi di social media e di crisi mediatica.

Informazioni sullo studio

Il GfK Business Reflector misura la reputazione delle 50 principali aziende svizzere e delle 15 principali organizzazioni non profit sulla base di un sondaggio rappresentativo della popolazione, le confronta e rappresenta così uno dei più importanti sismografi intersettoriali del panorama aziendale e non profit svizzero ogni anno. In collaborazione con l'Istituto di ricerca per il pubblico e la società (fög) dell'Università di Zurigo, è stato sviluppato uno strumento di misurazione scientificamente fondato che fornisce ai brander, alle aziende e alle ONP svizzere un indice di reputazione rappresentativo. I risultati si basano su oltre 3.500 interviste condotte in tutta la Svizzera da metà gennaio a metà febbraio. L'obiettivo dello studio è monitorare la reputazione in modo oggettivo e preciso.

Altri articoli sull'argomento