Art.i.schock crea un nuovo marchio ombrello per il Denkmaltage

Quando le Giornate europee del patrimonio si svolgeranno in Svizzera il prossimo fine settimana, sarà la prima volta che l'evento avrà un aspetto uniforme. La struttura progettata dall'agenzia zurighese Art.i.schock lascia comunque libertà di progettazione ai singoli Cantoni.

Le Giornate Europee del Patrimonio si presentano in un nuovo splendore per la 30a edizione che si terrà in Svizzera il 9 e 10 settembre. Con il Estensione del marchio "Scoprire il patrimonio culturale per la prima volta si presentano sotto un ombrello nazionale che definisce il quadro visivo, lasciando ai singoli cantoni e regioni la libertà di gestire le proprie campagne.

Il Centro nazionale di informazione sul patrimonio culturale NIKE, che organizza le giornate insieme all'Ufficio federale della cultura UFC e agli uffici cantonali per la conservazione dei monumenti e dell'archeologia, vuole ottenere una maggiore visibilità e riconoscimento. Finora il Denkmaltage, con i suoi numerosi eventi individuali, è stato caratterizzato da campagne nazionali, regionali e cantonali.

Il marchio ombrello è stato sviluppato da Art.i.schock. L'agenzia zurighese ha vinto un pitch per una riprogettazione nel 2022 e da allora ha progettato un manuale trilingue e un'ampia gamma di implementazioni analogiche e digitali basate su di esso. L'obiettivo era una comunicazione più accessibile che si distinguesse. Il risultato è un aspetto chiaro con strutture chiare e colori freschi.


Responsabile di NIKE: Maria Christoffel (responsabile della campagna Giornate europee del patrimonio). Responsabile presso Art.i.schock: Sylvia Brüggemann (ideazione), Nadine van den Berg (consulenza, gestione del progetto), Dominik Blaas, Michèle Caduff, Dominic Fiechter (grafica).

Altri articoli sull'argomento