Il giallo crea l'aspetto delle Giornate della sostenibilità

Yellow è stato incaricato dal Gruppo MCH di sviluppare un concetto di branding per le Giornate della sostenibilità. La soluzione conferisce all'evento interdisciplinare un'identità visiva indipendente e allo stesso tempo consente di personalizzare i quattro formati paralleli di congressi ed esposizioni.

L'urbanizzazione, la neo-ecologia e la connettività, così come le loro numerose tendenze successive, pongono sfide importanti alla società e all'economia. Questo porta a una trasformazione guidata dalla digitalizzazione e dalla sostenibilità. Di conseguenza, un numero sempre maggiore di tecnologie, settori e campi professionali si sta fondendo e stanno emergendo soluzioni interdisciplinari. Il Gruppo MCH si sta occupando di questo sviluppo con i Sustainability Days e inizialmente offre quattro piattaforme sotto il suo ombrello.

Su questa base, il gruppo MCH ha informato il team Yellow. Un'ulteriore sfida è stata l'inclusione di format consolidati come Smart Suisse e l'esposizione di tecnologie ambientali MUT nell'ambito dei Sustainability Days.

Il risultato è una brand house composta da un marchio ombrello e da quattro sottomarchi. Per conferire all'intero evento un'identità inconfondibile, rispettando al contempo l'individualità tematica delle quattro piattaforme, Yellow ha sviluppato un mondo visivo modulare. Il risultato è un'immagine diversificata, flessibile e allo stesso tempo visivamente coerente. Le prime implementazioni della creazione del marchio sono attualmente in uso per l'acquisizione di espositori e online.


Responsabile presso il Gruppo MCH: Julien Rousseau (direttore del marchio), Marina Rusch (responsabile marketing e comunicazione). Responsabile Agenzia: Giallo.

Altri articoli sull'argomento