Rogo & Friends: integrazione sportiva dei rifugiati

Nel contesto della Giornata svizzera dei rifugiati di sabato scorso, Rogo & Friends ha sviluppato una nuova identità del marchio, un nuovo sito web e tre cortometraggi per l'associazione Sportegation.

Più di 20.000 rifugiati vivono nel cantone di Zurigo. Di questi, 82% hanno meno di 35 anni. La maggior parte di loro proviene da circostanze difficili e sono traumatizzati. Allo stesso tempo, non ci sono quasi mai offerte sportive adeguate. Questo nonostante il fatto che è stato dimostrato che lo sport contribuisce alla salute mentale.

L'associazioneSportegrazioneriunisce rifugiati e gente del posto nel cantone di Zurigo e usa lo sport come base per un'integrazione sostenibile. L'attenzione è rivolta allo sviluppo del potenziale, alle pari opportunità e alla promozione olistica della salute, così come allo scambio interculturale. Dalla sua fondazione, l'associazione ha già organizzato più di 5.000 sessioni di formazione. Questo è reso possibile da circa 155 allenatori e aiutanti volontari.

Per la Giornata svizzera dei rifugiati del 19 giugno, Sportegration ha commissionato a Rogo & Friends una nuova brand identity, un nuovo sito web e tre cortometraggi. Il risultato sono tre storie raccontate dalla prospettiva dei rifugiati. Mostrano quanto sia sostenibile il lavoro di Sportegration. I ritratti del fotografo e regista Alessandro d'Angelo sono rappresentativi di tutti i partecipanti.

"Dovremmo chiederci seriamente come ci comportiamo con i rifugiati che sono arrivati e vivono qui in Svizzera. Il potenziale per la loro integrazione attraverso lo sport è enorme. Ed è spesso il loro primo passo, grazie al quale poi guadagnano anche un punto d'appoggio nel mondo professionale. Far conoscere l'importante lavoro di Sportegration, creare una piattaforma per i rifugiati, offrire approfondimenti sulla loro vita, mi rende molto orgoglioso e felice", dice Roger Grolimund, fondatore di Rogo & Friends.



 


Responsabile dell'associazione Sportegration:Annina Largo (Presidente), Eva Gaudenz (Comunicazioni).Responsabile al Rogo & Friends:Roger Grolimund (concetto e consulenza), Marco Donada (animazione e design), Alessandro d'Angelo (fotografia e film).Responsabile per la Mente:Lukas Gächter e Fabian Müller (sito web).

(Visitato 112 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento