Stämpfli crea una nuova immagine per l'Associazione svizzera dei proprietari di chioschi

Stämpfli Kommunikation ha creato una nuovissima brand identity per l'Associazione svizzera dei proprietari di chioschi. Mentre molte cose stanno cambiando a "kioSwiss", l'agenzia si concentra su ciò che ha resistito alla prova del tempo: le relazioni di lunga data con i clienti e i proprietari di chioschi.

kioswiss

Casa è un luogo o un sentimento? Una combinazione di entrambi, dicono i clienti di "kioSwiss". È il chiosco che si trova nello stesso posto dall'infanzia e il servizio caloroso che porta sempre un sorriso. Una gomma da masticare, un lecca-lecca o un caffè veloce per la strada: il chiosco è un negozio con prodotti per piccole necessità quotidiane. Stämpfli Kommunikation ha trasformato questa semplicità in un aspetto moderno: "SKIV" diventa "kioSwiss". Il logo cambiato e i nuovi caratteri supportano l'identità del marchio.

kiosk2

Diversità in giallo

Per la realizzazione visiva, Stämpfli Kommunikation si basa sul colore del sole. Il concetto di design e l'immagine sono principalmente tenuti in giallo. Tuttavia, il nuovo aspetto dell'Associazione svizzera dei proprietari di chioschi non è affatto monotono: da un lato, il mondo visivo consiste in una presentazione semplice ed estetica del prodotto. Fa brillare i prodotti più venduti di "kioSwiss". Dall'altra parte, Stämpfli Kommunikation mostra i ritratti delle persone che portano "kioSwiss" nel cuore: che si tratti di un proprietario di chiosco che è membro da anni o di un cliente del chiosco che apprezza particolarmente lo scambio con i commessi - essi raccontano cosa li lega all'associazione. Gli strumenti di comunicazione sono principalmente gli opuscoli d'immagine, i roll-up e il sito web. Quest'ultimo ha un'importante funzione di snodo nella comunicazione.

Feuerzeug

Il cuore digitale

La piattaforma digitale, realizzata in collaborazione con Stämpfli Internet, si concentra su informazioni e offerte (go-live estate 2018). Il sito web serve come mezzo di orientamento e di identificazione. Per Hansluz Nussbaum, presidente di "kioSwiss", era particolarmente importante dare un volto all'associazione con la nuova identità del marchio: "Dalla nostra fondazione circa 90 anni fa, ci sono stati molti incontri. Le storie sono state vissute, i rituali coltivati - e il chiosco di quartiere è diventato un pezzo di casa. Ora possiamo portare queste storie al mondo esterno".

kioswiss
(Visitato 11 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento