Quando meno è meglio

Meno beni materiali, meno decisioni inutili, meno disordine e invece più se stessi, più soddisfazione, più successo: chi direbbe di no? Il minimalismo come tendenza e le sue implicazioni economiche.

Per visualizzare questo contenuto è necessario aver effettuato il login. Si prega . Non sei un membro? Registrati

Altri articoli sull'argomento