EY in Svizzera presenta una "panetteria" di IA generativa

Una cartolina di Natale digitale - e stampata in edizione limitata - di EY Svizzera presenta un codice QR che dà accesso a una nuova applicazione mobile: una "panetteria" basata sull'intelligenza artificiale in cui ognuno può preparare i propri "biscotti festivi".

"Cosa rende le vostre vacanze ancora più dolci?". Il dipartimento di comunicazione e marketing della società di revisione e consulenza EY in Svizzera ha trovato una risposta speciale a questa domanda: La prima GenAI Bakery. Il codice QR che dà accesso alla nuova applicazione mobile si trova su una cartolina di Natale digitale e stampata in edizione limitata: Una "panetteria" basata sull'intelligenza artificiale dove ognuno può preparare i propri "biscotti festivi".

Nella soluzione basata su Dall-E, è possibile definire diversi criteri tramite l'inserimento di testo libero: Quale deve essere la forma del biscotto? Un cuoricino, una stella o un'astronave? Anche il sapore e la decorazione possono essere determinati liberamente. Il risultato è una foto generata dall'intelligenza artificiale del biscotto desiderato. Il "Bakery" è stato sviluppato in collaborazione con Festland AG.

Ogni immagine è unica

Per generare le foto dei biscotti, la pasticceria AI non si basa su un database di immagini esistente, ma crea una foto unica del biscotto desiderato con ogni nuovo input e impara continuamente durante questo processo. "Il nostro forno GenAI è stato progettato per dare vita alla tecnologia AI generativa. Se ne parla molto, perché non provarla e utilizzarla subito?", afferma Thomas Sucic, responsabile Brand, Marketing e Comunicazione di EY in Svizzera.

L'obiettivo di questo utilizzo ludico è quello di applicare attivamente GenAI e quindi di imparare l'uso corretto della tecnologia direttamente e passo dopo passo. Questo codice QR vi porta alla panetteria virtuale:

Altri articoli sull'argomento