1TP3Pranzo di lavoro delle donne nella Kronenhalle

Venerdì scorso, la fondazione #Frauenarbeit ha invitato 60 donne dei settori finanza, media, marketing, comunicazione e cultura a un pranzo nella Kronenhalle. Si tratta della seconda edizione di questo pranzo di networking. L'iniziatore è l'inserzionista Regula Bührer Fecker.

Frauenarbeit
Regula Bührer Fecker, promotrice del #Frauenarbeit, dà il benvenuto agli ospiti. © Djamila Grossman / Comunicazione universitaria ZHdK.

#Frauenarbeit è la più grande piattaforma svizzera per le giovani donne e le carriere. L'iniziativa è stata avviata cinque anni fa dalla reclutatrice di Rod Regula Bührer Fecker. L'obiettivo è quello di riunire, incoraggiare e ispirare le giovani donne con ambizioni professionali. Nel frattempo, la comunità su Instagram conta più di 12.000 follower ed è attiva nel presentare e mettere in rete i modelli di ruolo femminili svizzeri. Venerdì 13 maggio, la fondazione #Frauenarbeit ha invitato 60 donne provenienti dai settori della finanza, dei media, del marketing, della comunicazione e della cultura a un pranzo presso la Kronenhalle. Si tratta della seconda edizione di questo pranzo di networking. Ci sono state molte risate, scambi intensi, networking e progetti per il futuro. Hulda Zumsteg, patrona della Kronenhalle, ne sarebbe stata certamente orgogliosa. L'1TP3Women's Work Lunch è un evento annuale e la partecipazione è solo su invito personale. Se volete seguire l'#Frauenarbeit, potete farlo su Instagram all'indirizzo @frauenarbeit.

Ecco alcune impressioni

(tutte le foto © Djamila Grossman / Comunicazione universitaria ZHdK)

Regula Bührer Fecker, iniziatrice del lavoro di #Women e reclutatrice e partner di Rod Kommunikation.
Regula Bührer Fecker in conversazione con Katja Schönenberger di Pro Juventute.
Kerstin Hasse di Tamedia e Yael Anders, freelance.
Kiki Maeder, SRF (a sinistra) e Lauren Wildbolz, Future Cuisine.
Manuela Albrecht, Comunicazione Rod.
Manuela Leonhard, Città di Zurigo.
Michèle Widmer, Personale.
Nina Krucker, Farner Consulting (a sinistra) e Judith Weber, #rauenarbeit.
Manuela Leonhard abbraccia Sarah Brunner, Schauspielhaus di Zurigo (a sinistra).
Steffi Buchli, Ringier (a sinistra) in conversazione con Shqipe Sylejmani, freelance.
Anja Hermann, Credit Suisse.
Jacqueline Krause-Blouin, caporedattore Annabelle (a sinistra) e Anna Kohler, condirettore m&k.
Arjeta Zuta, Andreas & Conrad.
Christina Stahl, Ameli Zurich (a sinistra) e Nadine Jürgensen, elleXX.
Daniela Bär, Comunicazione Rod.
Florence Schnydrig Moser e Danijela Erni, entrambe della Zürcher Kantonalbank.
Désirée Pomper, 20 minuti.
Elena Walder-Schiavone, Legge Smartup.
Maude Federspiel (al centro), Rod Kommunikation e membro dello staff di #Women's Work in conversazione con Irena Grundig, Farner Consulting.
Florence Schnydrig Moser, Zürcher Kantonalbank.
Tutto pronto per le signore: La Kronenhalle.

Da sinistra: Priska Amstutz, Tagesanzeiger, Regula Bührer Fecker, Rod e 1TP3Women's Work e Jacqueline Krause-Blouin, caporedattore di Annabelle.
Maude Federspiel, Rod e 1TP3Il lavoro delle donne.
Sharon Zucker, Digitec Galaxus.
Nadine Jürgensen accoglie Anja Knabenhans (a destra), freelance.
Nadine Jürgensen, elleXX in conversazione con Kerstin Hasse di Tamedia.
Regula Bührer Fecker (a sinistra) in conversazione con Katia Murmann, Ringier.
Regula Bührer Fecker in conversazione con Anna Kohler.
Sandra-Stella Triebl di Ladies Drive (in fondo a destra).
Anja Knabenhans, freelance e iniziatrice del podcast "Mal ehrlich".

Judith Schuler, La solidarietà svizzera.

Nicole Pfammatter, CEO Hotelplan Suisse (a sinistra) e Lauren Wildbolz, Future Cuisine.

Linda Rasumowski, Mental Well Mom (a sinistra) e Sharon Zucker, Digitec Galaxus.

Claudia Blumer, 20 Minuten (a sinistra) e Michèle Widmer, Persönlich.
Nicole Pfammater, Hotelplan Suisse (a destra) in conversazione con Yael Anders.

Sandra-Stella Triebl, Ladies Drive.

Isabelle Gerber, Operazione Libero.
Jasmin Schmid, WWF.
Jessica Zuber, Farner Consulting.
Judith Weber, 1TP3Women's Work (a sinistra) e Nadine Jürgensen.

Kafi Freitag (a sinistra), Kafi Freitag Coaching e Regula Bührer Fecker.

Regula Bührer Fecker, ospite del Women's Work Lunch, in conversazione con Katia Murmann di Ringier.
Kiki Maeder, SRF.
Ladina Heimgartner e Steffi Buchli, entrambe di Ringier.
Eva Wannemacher, moderatrice e coach.
Da destra a sinistra: Kafi Freitag, Priska Amstutz, Regula Bührer, Sharon Zucker e Linda Rasumowski.

 

(Visitato 314 volte, 1 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento