TikTok sta diventando sempre più attraente per l'industria pubblicitaria

Il 49% degli utenti di TikTok negli Stati Uniti ha già acquistato un prodotto o un servizio da un marchio che è stato pubblicizzato o recensito sulla piattaforma. Lo dimostra un sondaggio della rivista specializzata in pubblicità e marketing Adweek. Secondo l'indagine, alcune aziende hanno già investito in campagne TikTok - altre stanno progettando di farlo.

Secondo il sondaggio di Adweek, i giovani dai nove ai 24 anni - noti come Generazione Z - sono tra gli utenti più accaniti di TikTok. Di questi, il 71% ha detto di aver creato un account. Tuttavia, TikTok, che è gestito dalla società cinese ByteDance, è ancora molto indietro rispetto a Facebook.

Il 60% dei Millennials - quelli tra i 30 e i 40 anni - ha detto di aver comprato qualcosa da un marchio che era stato pubblicizzato o recensito sul portale. Tra i 40-50enni, la Generazione X, la cifra era del 48%, mentre i Baby Boomers, che sono tra i nati tra il 1946 e il 1964, hanno detto che solo il 27% lo aveva fatto.

Anche la pubblicità su Instagram è utile

In termini di tutti gli adulti, è stato il 41% a comprare beni pubblicizzati su Facebook. La piattaforma beneficia principalmente della sua accettazione ancora più alta tra la popolazione. L'81% di tutti gli adulti ha riferito di avere un account Facebook, ma solo il 30% ne ha creato uno su TikTok.

Anche Instagram è molto popolare. L'88% degli intervistati della Generazione Z e il 71% dei Millennials hanno un account con questo servizio di condivisione di foto e video online. La metà dei Millennials ha detto di aver acquistato qualcosa da un marchio dopo che è stato promosso o recensito su Instagram. Tra la generazione Z, quel numero era del 53%. Il servizio non sta facendo altrettanto bene con la generazione X. Solo il 23% è stato persuaso a comprare qualcosa dalla pubblicità. (pte/swi)

(Visitato 383 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento