Heidiland Blockchain traccia la rotta per il turismo del futuro

Insieme a "Rell.io" e altri partner, Heidiland Tourism sta sviluppando la prima rete blockchain al mondo nel turismo. Il progetto è destinato a gettare le basi per una nuova dimensione nella digitalizzazione dell'industria del tempo libero in una destinazione. Lo sviluppo di "HeidiCHain" è anche sostenuto da Innotour, lo strumento di finanziamento della Segreteria di Stato dell'economia SECO per il turismo.

HLT_heidiChain
Destinazione in rete: si sta creando una blockchain turistica nella regione turistica dell'Heidiland. (Immagine: Heidiland Tourism/Thomas Kessler)

Nella regione turistica di Heidiland, l'organizzazione di gestione della destinazione DMO sta lavorando insieme agli specialisti di blockchain di "Rell.io" e altri partner tecnologici e turistici sulla prima blockchain turistica del mondo, come scrive Heidiland in un comunicato stampa. Come parte del progetto "HeidiCHain", si sta creando un ambiente blockchain privato completamente funzionale che è specificamente adattato alle esigenze di una regione turistica.

 

Wie funktioniert eine touristische Blockchain?

Oggi, il termine "blockchain" è spesso associato alle criptovalute speculative come Bitcoin. Tuttavia, questo non ha nulla a che fare con il lavoro attualmente in corso nella casa di Heidi, continua il comunicato. La "HeidiCHain" utilizza partner all'interno del consorzio per l'archiviazione decentralizzata e anonima dei dati di tutte le transazioni. I dati non sono quindi raccolti centralmente da un partner. Questo significa che i dati dei clienti non possono essere visualizzati e sono completamente sicuri. Inoltre, la "HeidiCHain" permetterà in futuro ai vari attori della regione di condividere i dati in modo decentralizzato e anonimo e di effettuare transazioni di ogni tipo.

 

Amministrazione digitalizzata delle tasse dei visitatori come prima applicazione

Alloggio, gastronomia, ferrovie di montagna, terme, noleggio di attrezzature sportive, visite guidate: oggi, l'esperienza complessiva per l'ospite in una tipica destinazione è spesso composta da numerosi singoli fornitori e singoli servizi che funzionano completamente isolati l'uno dall'altro e spesso non possono (ancora) essere prenotati online. Sul lato dell'offerta, i singoli fornitori di servizi turistici avrebbero a disposizione i dati dei clienti, ma questi non potrebbero essere resi anonimi, condivisi e quindi utilizzati in modo significativo da tutti i fornitori di servizi all'interno di una destinazione - per analisi dei flussi di visitatori o per sviluppi di prodotti basati sui bisogni, per esempio. La "HeidiCHain" ha lo scopo di creare qui la base tecnologica in modo che in futuro siano possibili applicazioni completamente nuove, sia sul lato della domanda che su quello dell'offerta.

Nella fase del progetto, dopo che la blockchain e il corrispondente consorzio di fornitori di servizi sono stati creati, il primo caso d'uso concreto da implementare è un sistema per la fatturazione automatica e digitale della tassa di soggiorno per l'ospite e il fornitore di servizi. Oggi, l'amministrazione della tassa di soggiorno nella regione turistica di Heidiland da parte del DMO è molto impegnativa dal punto di vista del personale, difficile da controllare e ritardata e comporta un elevato sforzo amministrativo per tutte le parti coinvolte, come scrive Heidiland. La digitalizzazione del sistema di reporting sulla base della Heidiland Blockchain dovrebbe non solo ridurre lo sforzo amministrativo da parte dell'industria alberghiera, dell'ospite, delle destinazioni e delle autorità pubbliche coinvolte, ma anche migliorare la qualità dei dati turistici riportati per le statistiche di pernottamento.

 

Tourist ID come "chiave digitale" della regione

L'introduzione di un ID turistico digitale con una corrispondente applicazione mobile è anche parte della fase del progetto, secondo il comunicato stampa. In futuro, gli ospiti saranno in grado di acquistare questo ID una volta dalla destinazione e ricevere una "chiave digitale" personale della regione sul loro smartphone. In questo modo, i pagamenti al ristorante, l'accesso alla ferrovia di montagna o l'apertura della porta dell'appartamento di vacanza saranno possibili in futuro - molto semplicemente con lo smartphone e senza ulteriore sforzo. Ulteriori passi di espansione basati su "HeidCHain" includono lo sviluppo di un mercato digitale e lo sviluppo di dashboard per l'analisi dei dati in tempo reale, per esempio per lo sviluppo di nuovi prodotti turistici.

Il progetto viene implementato congiuntamente dagli esperti di blockchain di "Rell.io", Heidiland Tourism, i partner commerciali TSO, Tourist-Data Shop e altri partner esterni, nonché i fornitori di servizi regionali. La nuova soluzione con le prime applicazioni dovrebbe essere disponibile agli ospiti per la prima volta nella stagione invernale 21/22.

Altri articoli sull'argomento