Più presenza del marchio con il nuovo formato di narrazione

L'editoria commerciale Tamedia ha lanciato un nuovo formato di storytelling nell'estate 2018 per ottimizzare la visibilità dei marchi. La performance ha superato di gran lunga le aspettative.

Il Commercial Publishing è responsabile dell'ideazione e della produzione di contenuti a pagamento su tutti i titoli Tamedia. Quest'anno, il nuovo prodotto online Longform è stato aggiunto ai formati cross-media collaudati come gli annunci nativi, i post pagati e le promozioni.

La differenza rispetto ai formati già affermati è l'attenzione allo storytelling e al design. Quando si implementa un longform, i bisogni e i desideri individuali dei clienti vengono affrontati e implementati in modo ottimale. Si crea un mondo completamente nuovo per ogni cliente, che offre anche un grande valore aggiunto al lettore.

Commercial Publishing è riuscito a conquistare come primo cliente la casa automobilistica italiana Alfa Romeo Svizzera. "Con il lancio del modello Giulia nel 2016 e del primo SUV del marchio Stelvio nel 2017, è iniziata una nuova era nella storia di Alfa Romeo. Entrambi i veicoli simboleggiano il dinamismo e la nuova spinta del marchio. Questo potere è stato trasmesso in modo ottimale attraverso il nuovo formato di storytelling con temi come la storia, le conquiste tecniche e l'inconfondibile attitudine alla vita che il marchio Alfa Romeo rappresenta", dice Mattia Lovallo, Brand Communication Manager di Alfa Romeo.

Sono state pianificate misure interconnesse che trasportano il lettore nel mondo emozionale dell'Alfa Romeo. Il pacchetto comprendeva tre longforms nazionali su 20 minuti, compresa l'integrazione dei social media per generare la massima portata. La prima implementazione si è concentrata sul DNA sportivo del marchio, dalla creazione del simbolo Quadrifoglio al suo ritorno in Formula 1, mentre una CTA sotto forma di un concorso di test drive ha portato a contatti diretti per Alfa Romeo. Un'intervista video esclusiva con il capo designer Karl Busse al Salone di Ginevra ha completato la presentazione.

 

AlfaRomeo

Al secondo Longform, il designer industriale Björn Ischi ha risposto alle domande sul design dei due nuovi modelli in un'intervista. È stato integrato un video del test drive del bando di concorso del primo longform. La call-to-action per questa implementazione era il pulsante per la registrazione di test drive con Alfa Romeo.

Il finale era la terza implementazione. Qui, l'attenzione era rivolta all'evento Alfa Romeo "Passione Alfa Romeo". Un divertente pulsante sonoro interattivo ha messo in scena i nuovi modelli in un modo che poteva essere vissuto sensualmente e ha fatto venire la pelle d'oca ai fan. Infine, Sébastien Perrais, CEO di FCA Switzerland SA, ha anche parlato delle caratteristiche di un vero Alfista. Tutte e tre le storie sono state pubblicate in primo piano sul fronte di 20 Minuten e accompagnate da misure di retargeting per legare ulteriormente gli utenti interessati al marchio.

Queste misure combinate hanno portato a una performance straordinariamente alta, che in alcuni casi ha addirittura superato le storie editoriali più importanti. Il tempo medio di permanenza di oltre 2:30 minuti sulle storie dimostra che i lettori sono decisamente aperti al brand storytelling se è prodotto in modo di alta qualità e offre al lettore un effettivo valore aggiunto. Inoltre, le varie storie sono state in grado di generare un alto numero di risposte agli elementi interattivi.

(Visitato 77 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento