Scholtysik vince il lancio di Swissgrid

Swissgrid si affida ora alla competenza di Scholtysik per la comunicazione della Strategic Grid 2040 sull'urgente sviluppo di questa infrastruttura critica a livello nazionale. L'agenzia ha prevalso su altre sette agenzie in un processo di selezione a più fasi.

Il sistema elettrico svizzero sta subendo il più grande sconvolgimento della sua storia. Il consumo di energia continua ad aumentare. La produzione di elettricità, d'altra parte, sta diventando sempre più volatile con l'aumento della quota di energia fotovoltaica ed eolica. Allo stesso tempo, l'elettricità non è più generata centralmente in poche centrali, ma decentralmente in tutto il paese. Questo pone enormi sfide alla rete elettrica.

Manca la consapevolezza dell'urgenza della modernizzazione della rete

La rete di trasmissione svizzera deve essere convertita e ampliata per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento in futuro e per rendere la transizione energetica in Svizzera un successo. Il pubblico non è sufficientemente consapevole di questo oggi. Altri temi dominano l'attuale dibattito energetico: nuove centrali, energie rinnovabili, mobilità elettrica, idrogeno. Il ruolo chiave della rete ad altissima tensione per il futuro energetico della Svizzera non è sufficientemente preso in considerazione.

Comunicazione integrata per una rete elettrica sostenibile

Scholtysik ha vinto il concorso di agenzia per il progetto "Strategic Grid 2040". Nei prossimi tre anni, l'agenzia fornirà a Swissgrid un supporto strategico e operativo nelle comunicazioni relative alla conversione e all'espansione della rete nazionale ad altissima tensione. L'obiettivo è quello di sensibilizzare i politici, le autorità e la popolazione sulla funzione centrale della rete.

In collaborazione con l'agenzia partner Kommunikationsplan, Scholtysik serve l'intera gamma della comunicazione aziendale: strategia, ideazione, editing e copywriting, UX e UI design, graphic design, motion design, produzione video e scenografia.

(Visitato 131 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento