Sir Mary ha aggiunto al suo portafoglio Littlehipstar

Il negozio online tedesco di articoli per bambini e neonati Littlehipstar si affida a Sir Mary per il content e il performance marketing.

littlehipstar_pressrelease

Il settore dei negozi online per bambini e neonati è un mercato altamente competitivo. Negli ultimi anni, i negozi online per bambini si sono moltiplicati, soprattutto nella regione DACH. Uno dei primi negozi online specializzati in articoli sostenibili è Littlehipstar. Il negozio, che ha sede a Monaco di Baviera, negli ultimi cinque anni si è trasformato in uno dei maggiori operatori della regione di lingua tedesca.

"Littlehipstar ha grandi obiettivi di crescita. Di conseguenza, il business di fine anno intorno al Black Friday e al Natale è di estrema importanza. Come è noto, in questo periodo si genera il maggior fatturato, per cui l'acquisto di spazi pubblicitari è molto ricercato e fa lievitare il prezzo", spiega Fabian Habisreutinger, Direttore Media e Partner di Sir Mary. "Per generare nuovi clienti in questa situazione di mercato, Sir Mary ha sviluppato una campagna di performance marketing a livello tedesco in stretta collaborazione con Littlehipstar, che si basa su una strategia di contenuti personalizzati".

Partendo dal presupposto che pochi utenti prospect effettuano un acquisto d'impulso, gli indirizzi e-mail sono stati generati tramite mezzi di comunicazione a pagamento. L'utente non è stato indirizzato con una comunicazione sul prodotto, come avviene di solito nei negozi online, ma è stato invogliato a lasciare l'indirizzo e-mail per mezzo di contenuti predefiniti. In una fase successiva, le e-mail sono state utilizzate per una comunicazione 1:1 predefinita per convertire l'utente prospect in un nuovo cliente. "Il risultato della strategia è di oltre 18.600 lead generati con un ritorno positivo sulla spesa pubblicitaria del 240%. Siamo molto soddisfatti di questo risultato, perché non ci siamo affidati alla comunicazione diretta dei prezzi o dei prodotti come di consueto, ma a un targeting mirato di contenuti rilevanti tramite Instagram e Facebook, e questo ha ovviamente fatto la differenza", afferma Adrian Vogel, CTO di Littlehipstar.

Altri articoli sull'argomento