Premio di comunicazione bernese 2021 al capo dello sport YB Christoph Spycher

Il vincitore dell'11° Premio bernese della comunicazione è il responsabile dello sport della YB Christoph Spycher. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo lunedì sera allo stadio Wankdorf di Berna.

Sonja Hasler, Boris Pilleri, Christoph Spycher e Benjamin Blaser (da sinistra a destra) alla cerimonia di consegna dell'11° Premio bernese della comunicazione, lunedì sera allo stadio Wankdorf. (Immagine: obs/Berner Kommunikationspreis/Gaby Züblin)

Quando l'ex internazionale svizzero e professionista dell'Eintracht Francoforte in Bundesliga Christoph Spycher ha preso il timone come direttore sportivo nel settembre 2016, lo YB era stato bloccato con l'immagine di perenne runner-up per anni. Ma poi le cose hanno cominciato a migliorare per YB.

I bernesi hanno ora vinto il campionato svizzero di calcio per quattro volte di seguito. I media, il mondo dello sport, sono tutti pieni di lodi: Christoph Spycher è semplice, amichevole, competente, modesto... "Il successo attuale non è scontato. C'è molto lavoro dietro e, soprattutto, una squadra ben preparata", questa risposta in un'intervista è emblematica per lui, per il suo spirito di squadra, per la sua modestia, come scrive la Società bernese di relazioni pubbliche BPRG in un comunicato.

Per il vicepresidente della BPRG Benjamin Blaser, una cosa è chiara: "Christoph Spycher passerà agli annali dello YB non solo per i suoi successi sportivi. Ha scritto la storia del calcio svizzero e ha posto pietre miliari a Berna - ed è anche convincente in termini di comunicazione con il suo modo enfatico e sempre corretto. Non c'è da stupirsi che sia tenuto in così grande considerazione sia all'interno del club che dai tifosi e dai media..."

Quest'anno, la BPRG ha assegnato a Christoph Spycher l'11° Premio bernese per la comunicazione per i suoi risultati.

Ogni anno, la BPRG assegna il Communication Prize a una persona che ha raggiunto risultati comunicativi eccezionali senza bisogno di una formazione specialistica. Il vincitore del premio dimostra le sue capacità comunicative in un colloquio con Sonja Hasler e riceve un'opera creata appositamente, quest'anno disegnata dall'illustratore bernese Boris Pilleri.

I precedenti vincitori del premio

  • 2020 Peter Glauser e Mike Glauser, inventore, produttore e commerciante della "Belper Knolle".
  • 2019 Livia Anne Richard, drammaturga e regista
  • 2018 Andrea Staudacher, Event Designer Future Food Lab
  • 2017 André Lüthi, CEO Globetrotter Group
  • 2016 Prof. Dr. Thomas Stocker, ricercatore sul clima Università di Berna
  • 2015 Mujinga Kambundji, atleta di atletica leggera
  • 2014 Hans Zurbrügg, Fondatore e Presidente Int. Jazzfestival Bern
  • 2013 Francis Foss Pauchard, fondatore di Olmo
  • 2012 Bernd Schildger, Direttore dello Zoo
  • 2011 Steff la Cheffe, beatboxer e rapper
(Visitato 199 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento