Sei cubi d'oro agli ADC Awards 2020

"ADC alea iacta est". Per la prima volta nella storia dell'ADC Svizzera, il giudizio doveva essere effettuato in forma puramente digitale. L'annuncio dei risultati avviene anche in forma digitale: 114 opere in 17 categorie sono entrate nella shortlist e ora alcuni clienti e agenzie possono aspettarsi 31 cubi di bronzo, 15 d'argento e 6 d'oro.

Bus al posto del palco: A causa della crisi di Corona, i vincitori dell'ADC non hanno potuto mostrare la loro gioia su un grande palco al Gala ADC di quest'anno. Tuttavia, ADC Svizzera ha fatto un film per necessità, nel bus Photobooth, in cui i vincitori dell'oro hanno potuto dare libero sfogo alla loro gioia giovedì. Erano presenti anche i vincitori dell'ADC Young Creatives Award 2020, che, dopo la cerimonia di premiazione annullata a marzo, hanno finalmente i loro dadi in mano.

 

Neutral Zurich ha vinto due medaglie d'oro insieme a Heimat Berlin per "Ai Weiwei & Hornbach" nelle categorie Campagne e PR. L'idea: arte per tutti.

L'oro è stato assegnato anche nella categoria film per "X-Mas" di Galaxus. Per il divertimento del pubblico, molte cose vanno storte durante la registrazione in studio di una canzone di Natale con noti cantanti svizzeri. Ancora una volta, Digitec Galaxus riesce a prendere i cliché pubblicitari con ironia, cosa che ha convinto anche ADC Svizzera. La campagna di Natale è stata anche premiata con un cubo d'argento nella categoria Campagne.

Nella categoria Digital, Svizzera Turismo e la sua agenzia Hinderling Volkart hanno vinto l'oro con il sito web concettualmente ripensato "MySwitzerland". I capisaldi del rilancio sono le fasi "Dream, Plan, Go, Share"; dietro l'impressionante presentazione di oltre 45.000 destinazioni di viaggio in 16 lingue e l'intuitivo user journey ci sono anche numerose innovazioni concettuali e tecnologiche.

Le miniature di giada del Museo Rietberg diventano un cubo d'oro. Con il libro "From the shadows came giants", il fotografo Felix Streuli e il direttore artistico Markus Rottmann mostrano le miniature di giada in un modo mai visto prima.

Per la prima volta dopo molto tempo, l'oro è stato assegnato nella categoria oro piccolo-ma-fine. Questa categoria riconosce il lavoro per i clienti con budget molto piccoli ma tutte le idee più grandi. Con il marchio di abbigliamento "Habibi", Jessica Rees e il socio Imad El Rayess hanno voluto affrontare la connotazione negativa della cultura araba. Questo è piaciuto non solo agli acquirenti della moda, ma anche alla giuria dell'ADC Gold.

 

15 cubi d'argento e 31 di bronzo per idee brillanti

Quattro medaglie d'argento sono andate alla filiale ginevrina di Havas nella Svizzera francese; l'idea "Waiting Wins" per Canal+ ha brillato nelle categorie direct marketing, ambient, media creativi e promozioni. L'idea: attirare le persone su Canal+ quando hanno improvvisamente molto tempo a disposizione - cioè quando la partenza del loro aereo è in ritardo.

L'idea "Catch a flight to Buenos Aires" dell'agenzia Thjnk per il suo cliente Edelweiss Air è stata premiata con due cubi d'argento nella categoria Digital sotto Creative Data e Interactive Promotions e anche di bronzo e nella shortlist di altre quattro categorie. Il cuore della campagna è un'app con un gioco di realtà aumentata integrato: con essa, è possibile scansionare il cielo per gli aerei Edelweiss; ogni aereo Edelweiss Buenos Aires catturato in questo modo significava la possibilità di vincere un volo per l'Argentina.

L'agenzia Ruf Lanz può essere felice per il doppio argento: da un lato per la campagna Hiltl "Kein Tier im Visier" e dall'altro per la campagna di protezione giuridica di K-Tipp nelle categorie pubblicità e testo.

Sir Mary ha vinto un doppio argento con "WTFold" per lo smartphone pieghevole Galaxy Fold 5G di Samsung Electronics Svizzera. Per il lancio, è stata sviluppata una tipografia che è proprio come lo smartphone stesso.

Anche i seguenti clienti e agenzie possono aspettarsi un cubo d'argento: Digitec Galaxus nella categoria Online Films Long Form con lo spot "Chatz" e il Tanzhaus Zürich nella categoria Design con un lavoro dello Studio Nicolas Schaltegger.

 

Michael Kyburz è "Studente dell'anno

Nella categoria "Studenti", gli studenti e i laureati degli istituti (tecnici) o delle scuole pubbliche a indirizzo creativo sono chiamati a presentare le loro migliori creazioni, progetti semestrali o finali. Sei opere hanno ottenuto una nomination, il premio "Student of the Year" va a Michael Kyburz per il documentario web interattivo "Abseiz - Ultras und Hooligans: Eine Gemeinschaft am Rande der Gesellschaft".

Tabella delle medaglie Premio ADC 2020 Classifica olimpica
PresentatoreEvergreenOroArgentoBronzoElenco breve
Neutrale Zurigo AG & Casa Berlino02020
Digitec Galaxus AG01220
Felix Streuli Fotografo01000
Habibi UG01000
Hinderling Volkart, parte di Dept.01000
Chiama Lanz004915
Havas Svizzera00402
Thjnk Zurich AG00255
Sir Mary Ltd00200
Studio Nicolas Schaltegger00100
Jung von Matt/Limmat00047
Wirz Communications AG00014
Publicis Zurich AG00013
TBWA Svizzera AG00012
Thom Pfister00012
Dan Cermak Fotografia00010
Casa Zurigo00010
leFoulard00010
SCC Communication AG00010
WePlayDesign00010
Gruppo Serviceplan Svizzera AG00005
Consulenza Farner00002
BKVK e Jzdesign GmbH00001
CR-K00001
Cordiali saluti00001
KK Media GmbH00001
Notch Interactive AG00001
Ogilvy Svizzera00001
Raffineria AG per la progettazione00001
Signe Fleischmann Creative00001
storie AG00001
Studio Geissbühler00001
Studio Marcus Kraft00001
tbd. AG00001
TBWA Switzerland AG & stories AG00001
L'agenzia della casa AG00001
Agenzia Walker AG00001
FONTE: ADC Svizzera
(Visitato 36 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento