"In due giorni lavorativi siamo riusciti a trovare una nuova data" 

Con Best of Swiss Web, un altro grande evento del settore cade vittima del virus corona. Tuttavia, la serata dei premi non è cancellata, ma posticipata. L'organizzatore Heinrich Meyer commenta in un'intervista a Werbewoche.ch.

bosw-meyer

Heinrich Meyer, amministratore delegato di Best of Swiss Web e CEO di Netzmedien.

Il virus Corona sta dominando l'agenda e mettendo in ginocchio numerosi eventi. Anche se l'evento con meno di 1.000 visitatori non rientra nel divieto di manifestazione imposto dal Consiglio federale, Best of Swiss Web ha deciso di posticipare l'Award Night dal 2 aprile al 10 giugno come misura preventiva. (Werbewoche.ch riportato). Questo influenzerà naturalmente anche il "Werber des Jahres" (pubblicitario dell'anno) e il Goldbach's Crossmedia Award presentato da Werbewoche. Werbewoche.ch ha parlato con l'organizzatore e CEO della BOSW, Heinrich Meyer, riguardo al rinvio.

 

Werbewoche.ch: Heinrich Meyer, quando avete deciso di posticipare la Notte dei Premi?

Heinrich Meyer: Quando il Consiglio Federale ha vietato eventi più grandi il 28 febbraio, mi è stato chiaro che d'ora in poi avremmo percepito la distribuzione di Corona in modo diverso. Il nostro governo di solito agisce con molta calma e questo è stato un chiaro segnale per me.

 

Visti gli sviluppi degli ultimi giorni, si poteva seriamente discutere di correre il rischio e non rimandare?

La maggior parte dei nostri partecipanti al premio invita i propri clienti, dipendenti e partner. Pertanto, la prospettiva dell'ospite è stata cruciale per noi. Chi viene alla serata di premiazione deve poter festeggiare e passare una serata divertente nella migliore compagnia. Non va bene se tu, come ospite, devi affrontare in anticipo le considerazioni sui rischi.

 

Qual è la sfida più grande nel rimandare un evento così grande?

Il compito era quello di trovare una nuova data che andasse bene a tutte le persone coinvolte e in cui la location fosse disponibile. Grazie al nostro team ben coordinato, ci siamo riusciti in due giorni lavorativi.

 

Ci sono state anche reazioni deluse o addirittura arrabbiate da parte dei partner e delle altre persone coinvolte?

Chiunque vinca qualcosa al Best of Swiss Web, al Goldbach Crossmedia Award o al Best of .swiss, o venga votato "Advertiser of the Year", ama comunicarlo. Ecco perché tutti aspettano con ansia l'annuncio dei vincitori. Il fatto che questo accadrà solo due mesi dopo, il 10 giugno, ha anche causato delusione. Ma tutti hanno capito la nostra decisione su tutta la linea.

 

È stato difficile trovare una data alternativa o era già disponibile in anticipo per eventuali rinvii?

Non è stato facile, ma ha funzionato. Lavoriamo sempre con una sola data, tutto il resto non ha senso per noi.

 

Altri organizzatori cancellano il loro evento senza sostituirlo - perché vi affidate a una data riprogrammata?

La cancellazione non è mai stata un'opzione. Ci sentiamo impegnati nei confronti dei partecipanti e delle altre parti interessate. Non vogliamo e non dobbiamo privare l'industria di questa importante piattaforma annuale e vogliamo essere un partner affidabile per i nostri sponsor, partner e fornitori.

 

Se il 2 aprile la questione di Corona dovesse essere fuori discussione da molto tempo - questo vi renderà un po' fuxia a posteriori?

No, per niente. Abbiamo preso la decisione che riteniamo giusta nella situazione attuale, ed è per questo che guardiamo avanti e non indietro.

 

Come tutti sappiamo, ogni cambiamento ha anche i suoi lati positivi. Di cosa può beneficiare la BoSW se l'evento non ha luogo fino a giugno?

(ride) Dal grande tempo estivo e da una lunga notte d'estate con bevande, musica e grandi ospiti sulla terrazza sul tetto della Samsung Hall.

 

È la più grande sfida organizzativa nella storia di Best of Swiss Web?

È stato un evento eccezionale e speriamo che non si ripeta così rapidamente. Best of Swiss Web è diventato un punto di riferimento negli ultimi 20 anni. La sfida è quella di avere le persone giuste a bordo nell'organizzazione e di cambiare l'evento di anno in anno in innumerevoli piccoli passi in modo che soddisfi al meglio le esigenze e le aspettative di tutti i partecipanti.

(Visitato 75 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento