Il Premio Fotografico Svizzero cessa di esistere dopo 20 anni

Dopo 20 anni, l'organizzatore Photobastei/3view non gestirà più lo Swiss Photo Award. Il rinomato premio fotografico è diventato in perdita negli ultimi due anni a causa della mancanza di entrate dagli sponsor e del calo del numero di partecipanti. Il premio e le sue categorie non sono più in grado di riflettere il difficile ambiente di lavoro della fotografia professionale.

vfg1

Dopo 20 anni, l'organizzatore Photobastei/3view non gestirà più lo Swiss Photo Award. Il rinomato premio fotografico è diventato in perdita negli ultimi due anni a causa della mancanza di entrate dagli sponsor e del calo del numero di partecipanti. Il premio e le sue categorie non sono più in grado di riflettere il difficile ambiente di lavoro della fotografia professionale.

Il Premio fotografico è stato concepito 20 anni fa, all'epoca della grande transizione dall'analogico al digitale, come vetrina del lavoro e dei risultati della fotografia professionale. Le categorie corrispondevano ai compiti tipici dei fotografi professionisti. L'obiettivo era quello di contrastare il crescente flusso di immagini di qualità professionale.

La fotografia professionale e l'ambiente di queste condizioni di lavoro sono cambiati massicciamente negli ultimi anni, scrivono gli organizzatori. Nel campo della fotografia di reportage, ad esempio, molti canali sono scomparsi a causa della concentrazione dei media e delle rigorose misure di riduzione dei costi da parte degli stessi. Oggi i reportage e la fotografia d'autore sono pagati meno di 20 anni fa e le piattaforme di pubblicazione non esistono quasi più.

Ogni anno, altri giovani professionisti entrano nel mercato e intensificano la competizione in un mercato sempre più ristretto. Il numero di iscrizioni è diminuito anche perché molti fotografi professionisti non iscrivono più più opere, ma solo una per motivi di costo.

In questo ambiente in rapida evoluzione, gli organizzatori sono convinti che il Photo Award debba essere riorientato: "È urgente una rappresentazione adeguata della realtà odierna: le descrizioni delle categorie di 20 anni fa non sono più valide.

Un tale riorientamento e rilancio richiede costi e risorse elevate. 3view/Photobastei attualmente non dispone di tali risorse.

Inoltre, negli ultimi anni sono venuti a mancare importanti sponsor. Nonostante i grandi sforzi, non è stato possibile sostituirli. Di conseguenza, il Premio fotografico è stato in deficit per due anni. In questi due anni, il Photobastei/3view, non sovvenzionato, ha sostenuto il deficit in costante crescita. Tuttavia, i pericoli per Photobastei stanno diventando troppo grandi a causa della mancanza di garanzie.

Questa nuova situazione ha portato l'organizzatore a interrompere lo Swiss Photo Award - VFG.Selection "a malincuore" dopo 20 anni.

Altri articoli sull'argomento