Cordiali saluti ai nuovi arrivati!

La giuria del concorso "The Year of Advertising" premia Freundliche Grüsse come Newcomer Agency of the Year 2016. A casa, Berlino rimane imbattuta: i berlinesi portano a casa quattro ori, un argento e due bronzi, assicurandosi anche quest'anno il titolo di Agenzia dell'anno.

Gold_FreundlGruesse_SP

Per la prima volta dal 2008, un'agenzia svizzera è riuscita a prevalere nella competizione per il titolo di Newcomer Agency of the Year: Cordiali saluti da Zurigo (leggi l'intervista esclusiva con FG qui). Fondato nel 2014, il team di 15 membri intorno ai fondatori Pascal Deville e Samuel Textor si occupa, tra gli altri, di Brack.ch, Sonova, Allianz Suisse, Adidas, Axa Winterthur e il Partito socialista. Per questi ultimi, c'era anche un trofeo nella competizione regolare.

32564803321_1a94ea3644_o

Il premio newcomer è stato presentato da Anne-Friederike Heinrich, giurato e caporedattore di Werbewoche, e Michael Barche, fondatore e CEO del vincitore dell'anno scorso Orange Council.

Gold_HEIMAT_DuLebst

Heimat, Berlino rimane imbattuta nel concorso Econ Verlag: alla cena dei vincitori di ieri, i berlinesi hanno ricevuto quattro ori, un argento e due bronzi, assicurandosi così il titolo di Agenzia dell'anno anche quest'anno. Hanno segnato con le campagne Hornbach "#Heldenkranz", "Du lebst. Ti ricordi?" e "Progetto Germania". Trofei sono stati assegnati anche per la campagna di graffiti #PaintBack per Legacy BLN (oro) e il poster Brexit per il FDP (bronzo).

Gold_HEIMAT_PaintBack

Serviceplan segue al secondo posto nella classifica delle agenzie. Con l'oro per il sito dell'ONU Iceberg Songs e l'app WhatsGerman del gruppo Plan.Net, e il bronzo per "Sneak Preview" di Saturn, l'agenzia di Monaco è arrivata appena davanti a Ogilvy & Mather. Quest'ultimo ha convinto la giuria con "My fight against the right" (oro, bronzo) e "This time belongs to you" per DB Mobility Logistics (argento).

Gold_Serviceplan_UN

I megafoni d'oro sono stati assegnati anche a Scholz & Friends per "La Table Suisse" VEBU e.V. (campagna digitale), Freund Grüsse per "Mit Links gegen Rechts" Sozialokratische Partei (attività sui social media). (campagna digitale), Freundliche Grüsse per "Mit Links gegen Rechts" Partito Socialdemocratico (attività sui social media), Kolle Rebbe per "Begegnungen" Aktion Mensch (film/virale) e Leo Burnett per l'"Holoquarium" dello Zoo di Francoforte (innovazione).

Gold_KolleRebbe_AktionMensc

In totale, "The Year of Advertising 2017" ha registrato 403 voci nel concorso regolare. Di questi, 297 opere formano il confronto del settore, e da queste, 168 proposte sono entrate nella shortlist della giuria.

La giuria, composta da clienti della parte aziendale, da creativi e strateghi delle agenzie e da redattori dei media e degli operatori, ha valutato i lavori e selezionato i vincitori del Megaphone in oro, argento e bronzo. Il Grand Prix non è stato assegnato quest'anno.

jurymeeting-jdw2017_31460316685_o

Tutte le opere selezionate e premiate saranno pubblicate nel libro sull'"Anno della pubblicità 2017", che sarà pubblicato da Econ Verlag in aprile. Il Lavoro può essere visualizzato già ora.

Breve panoramica dei vincitori del premio:

1
2
3
(Visitato 30 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento