LSA: slogan "Non venite da noi" per attrarre talenti

Leading Swiss Agencies lancia una campagna provocatoria per ispirare la prossima generazione di creativi a intraprendere la professione della comunicazione. Cosa c'entra un elefante rosa? Lo leggerete.

L'industria della comunicazione, in particolare l'industria creativa e le sue offerte di lavoro, sono poco conosciute dai giovani interessati, dai nuovi arrivati e da importanti istituzioni educative, scuole e pubblico in generale. L'associazione LSA vuole cambiare questa situazione con la sua campagna per i giovani talenti. Si rivolge a persone che sono ancora indecise sulla loro scelta professionale e che si pongono domande come "cosa voglio?", "cosa è importante per me?", "cosa non voglio?". In pratica, tutti coloro che hanno un'attitudine e un entusiasmo per la creatività, i marchi, il design e la comunicazione.

Il consiglio ben intenzionato

Nella sua campagna, l'associazione delle principali agenzie di comunicazione in Svizzera si concentra sugli aspetti in cui la pubblicità si differenzia da altri settori. Chi ama lavorare per se stesso, ha bisogno di routine nel proprio lavoro, non è interessato alle tendenze, non ama molto i marchi, non ha bisogno di un ambiente di lavoro creativo, non sarà felice in pubblicità. La risoluzione provocatoria "Allora non venite da noi" è in linea con il noto principio "non pensate a un elefante rosa". In questo modo i pubblicitari continueranno a pensare a lungo a una carriera nel settore della comunicazione.

In linea con il motto "dalla prossima generazione di agenzie per la prossima generazione di agenzie del futuro", la campagna è stata redatta da giovani esperti delle agenzie LSA.


Ideazione e realizzazione a cura di: Terence Fuchs (grafica, Serviceplan), Jasmine Jacot-Descombes (testo e concetto, TBWA) Janna Löhr (consulenza, Wirz), Alina Biedermann (testo, TBWA) Dmitrij Vorburger (media, OMD), Robin Schuler (realizzazione media, Wirz) Besian Ademi (motion design, Wirz) Sandra Schäfer (sito web, Maxomedia), Charline Gerber (realizzazione per la Romandia, Agence Trio) Laurin Brüniger (PR, furrerhugi)

La LSA desidera ringraziare le seguenti aziende per la loro amichevole Sostegno per la realizzazione, la produzione e la diffusione del progetto Campagna: Agence Trio, APG, Clear Channel, Diction, furrerhugi, Maxomedia, Mediabox, Meta, Neo Advertising, OMD, Serviceplan, Setaprint, TBWA e Wirz.

 

 

Altri articoli sull'argomento