La terraferma libera l'energia di 500.000 persone per San Gallo

Diventare neutrale per il clima, ma come? La rete St.Gallen Energy 2030 si basa sulla forza della cooperazione. Lo spirito cooperativo del concetto energetico di San Gallo è stato espresso nella comunicazione dell'agenzia Festland insieme al cantone e ai suoi partner.

L'accordo di Parigi, che anche la Svizzera ha firmato, obbliga ogni cantone a ridurre massicciamente le emissioni di CO2. Questo è più facile da chiedere che da attuare. Gli obiettivi sono ambiziosi, la tabella di marcia sportiva - e purtroppo noi esseri umani siamo creature abitudinarie.

Per superare questa inerzia di comportamento, il Concetto energetico di San Gallo 2021-2030 non su regolamenti e divieti, ma sulle intuizioni dell'economia comportamentale. In particolare, si tratta di trasformare quattro ostacoli psicologici in forze positive.

Così, "Non posso contribuire" diventa "Tutti possono contribuire a raggiungere l'obiettivo", "Non posso permettermelo" diventa "Le misure sono spesso più economiche di quanto si pensi", "È noioso" diventa "Sono disponibili soluzioni non complicate" e "Nemmeno gli altri lo fanno" diventa "Ci sono molti esempi buoni e stimolanti".

Su questa base, il concetto definisce cinque punti focali e 16 misure per raggiungere gli obiettivi climatici nel cantone di San Gallo con i suoi oltre 500.000 abitanti. Le misure sono attuate in stretta collaborazione con i principali partner del settore energetico.

Una rete intelligente per la comunicazione

La comunicazione intorno alle misure è parte integrante del concetto. La strategia che ha fatto vincere a Festland la gara si basa sul coinvolgimento attivo sia dei partner principali che di altri partner chiave.

Analogamente a una rete intelligente, che assicura la connessione intelligente dell'elettricità disponibile nel mercato dell'elettricità, la strategia fa uso del potere combinato di tutti i partner. Le risorse non sono investite in una campagna centrale a ombrello, ma in una rete comunicativa, con l'etichetta "St.Gallen Energy 2030" come marchio e il portale web "St.Gallen Energy 2030". Energia2030.ch come punto focale del dialogo. La giornata verde cantonale del 22 aprile 2022, che darà vita alle misure del concetto in una serie di eventi partner, si basa anche sul networking.

Molti partner, un solo flusso di contenuti

La forza dell'unione dovrebbe riflettersi anche nel portale web. Il team editoriale è composto da tutti i partner principali del concetto. Creano il piano editoriale, producono il contenuto sotto forma di blog stories e moltiplicano la portata condividendo le storie nei loro media.

Secondo Festland, questo content marketing congiunto porterebbe a diversi vantaggi come un mix equilibrato di argomenti, qualità e diversità professionale, maggiore frequenza di pubblicazione e anche meno sforzo per partner.

Il Content Flow di Festland assicura la necessaria unità nella diversità. Dal punto di vista dell'agenzia, questo è un metodo pratico e provato per usare i media in modo strategico, efficiente ed efficace.

(Visitato 210 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento