Boostr per Humanitas: persone con disabilità ballano la Jerusalema Dance Challenge

Non c'erano aerei, termocamere o uniformi "di lusso". Anche la produzione del film ha richiesto più tempo degli altri. Ma il film che Boostr ha realizzato per l'organizzazione umanitaria per disabili Humanitas è un progetto di danza che scalda il cuore e che si concentra sulle persone con disabilità e sul loro grande entusiasmo per la musica.

La Fondazione Humanitas di Horgen offre agli adulti con disabilità una vasta gamma di opportunità di lavoro e di istruzione, nonché luoghi in cui vivere. Già nella primavera del 2021, Humanitas ha contattato l'agenzia Boostr di Zwillikon con l'idea di produrre il proprio film Jerusalema Dance Challenge insieme ai residenti e al personale della fondazione. Non per mettere in rete l'ennesimo film di Jerusalema, ma per offrire ai clienti e allo staff un'esperienza comunitaria indimenticabile.

Boostr ha lavorato per la fondazione per diversi anni, producendo le immagini aziendali per le relazioni annuali. L'agenzia conosce personalmente per nome molti dei residenti ed è stata in grado di costruire un buon rapporto con ognuno di loro nel tempo e di sperimentare anche molte storie emotive.

Ci dovrebbe essere solo un tema in primo piano nel progetto: Emozioni pure e una bella storia per i clienti della Fondazione Humanitas. Un film che copre tutte le aree della fondazione e a cui tutti possono partecipare.

Secondo Boostr, la pianificazione e la realizzazione sono state molto diverse da qualsiasi altra produzione cinematografica. Anche se sono stati assegnati compiti chiari, la produzione del film ha vissuto in definitiva attraverso la spontaneità e l'individualità. Passi di danza concreti, sequenze o coreografie non potevano praticamente essere pianificati - con l'eccezione dello staff. Così Boostr ha semplicemente lasciato correre le telecamere e in questo modo ha catturato la gioia dei residenti nella musica.

Il risultato è un film che riflette l'entusiasmo con cui i residenti hanno accolto il progetto e vi hanno partecipato.


Responsabile della Fondazione Humanitas: Urs Ammann (amministratore delegato). Responsabile di Boostr: Markus Mallaun (camera e montaggio); Serpil Mallaun (gestione della produzione).

(Visitato 224 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento