Jung von Matt Limmat e BCG fanno una dichiarazione contro la discriminazione

Il Boston Consulting Group (BCG) si batte ancora una volta per l'inclusione, l'apertura e la tolleranza sul posto di lavoro e, insieme a Jung von Matt Limmat, fa una dichiarazione a cui si sono uniti molti altri marchi svizzeri. Da ABB a ZKB, i CEO di un totale di 24 aziende si stanno chiaramente posizionando contro la discriminazione basata sull'identità e le convinzioni sessuali.

24 CEO di grandi aziende stanno mettendo un punto esclamativo sul fatto che nessuno è discriminato sul posto di lavoro sulla base del loro orientamento sessuale o identità di genere durante il mese dell'orgoglio di giugno. Con il "LGBTIQ Pledge", vogliono dare peso alle loro aspirazioni. La dichiarazione con l'impegno appare nel NZZ da sabato e può essere visto sugli schermi APG dal 14 al 20 giugno.

Impegno personale

"Sono molto contento di poter mettere una dichiarazione forte per le persone LGBTIQ in una posizione di rilievo anche quest'anno. Non solo siamo stati in grado di aumentare il numero di aziende partecipanti rispetto all'anno scorso, ma siamo stati anche in grado di convincere personalmente i dirigenti a sostenere un cambiamento positivo con il loro nome e la loro firma - un grande segnale", dice Daniel Kessler, responsabile per la Svizzera di Boston Consulting Group. Questo impegno personale illustra l'importanza che le aziende attribuiscono a questo tema. Ma anche le aziende ne beneficiano, continua Kessler: "Come è stato dimostrato scientificamente diverse volte, i team diversificati sono più innovativi, più creativi e più efficienti, e questa intuizione sta gradualmente prendendo piede in tutte le aziende."


Responsabile del Boston Consulting Group: Daniel Kessler (Managing Partner), Benedikt Hess (Head of Marketing and Operations), Samuel Rensing (Principal), Matthias Haymoz (Communications Manager). Responsabile presso Jung von Matt Limmat: Jehmsei Keo, Philipp Klink (Testo), Sebastian Danielsson (Direzione artistica), Michel Nellen (Consulenza/PR), Rob Hartmann (Direzione creativa esecutiva), Fabian Dörr (Direttore clienti).

(Visitato 463 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento