Zurich Film Festival: Jennifer Somm sostituisce l'amministratore delegato di SMP Elke Mayer

L'amministratore delegato Elke Mayer ha deciso di intraprendere una nuova direzione professionale dopo dieci anni trascorsi con la Spoundation Motion Picture, in breve SMP. Elke Mayer passerà la gestione del marketing e dell'organizzazione di eventi dello Zurich Film Festival (ZFF), che appartiene alla NZZ, a Jennifer Somm.

Già a luglio Jennifer Somm, già CEO di Bernexpo Groupe, assumerà i suoi primi compiti all'interno della SMP, prima di essere responsabile della gestione a partire da ottobre. Insieme a Christian Jungen, direttore artistico ed esecutivo dello ZFF, Jennifer Somm svilupperà ulteriormente il festival e il suo marketing come nuovo direttore generale della SMP.

Elke Mayer ha iniziato a lavorare al SMP nel 2012 e ha assunto il ruolo di responsabile della sponsorizzazione nel 2016. Da maggio 2020 è direttore generale e in questo ruolo ha sviluppato con successo il festival insieme a Christian Jungen, direttore artistico ed esecutivo dello Zurich Film Festival (ZFF). Il successo si riflette, tra l'altro, nel fatto che lo ZFF è stato il festival cinematografico con il maggior numero di spettatori in Svizzera negli ultimi due anni. Elke Mayer commenta così la sua decisione: "Dopo essere stata in grado di plasmare in modo significativo lo sviluppo dello Zurich Film Festival per molti anni, ultimamente insieme a Christian in un team di gestione ben coordinato, ho deciso di fare un cambiamento professionale e di fare spazio a qualcosa di nuovo. Cosa sarà, lo lascio ancora aperto a me stesso. Al momento del passaggio di consegne, avrò contribuito a dare forma e a realizzare undici edizioni del festival. È un buon momento per affidare questo compito a nuove mani. La stretta e buona collaborazione con Christian e il team è sempre stata fondamentale per il successo e mi ha fatto molto piacere".

Inizio dopo il Festival 2022

Elke Mayer cederà le sue funzioni di direttore generale a Jennifer Somm all'inizio di ottobre, dopo l'edizione 2022 dello ZFF. Per garantire una transizione senza intoppi, Jennifer Somm assumerà le sue prime mansioni all'interno dell'SMP già a luglio.

"Elke ha svolto un ruolo centrale nell'affermare lo ZFF come festival cinematografico di successo. Sono dispiaciuto per la sua decisione di lasciare l'azienda, ma sono lieto che insieme a Christian Jungen sarà ancora una volta lei a dare lustro al festival di quest'anno", afferma Felix Graf, CEO della NZZ. "Con Jennifer abbiamo trovato la personalità giusta per continuare il percorso di crescita di successo dell'SMP e dello ZFF in futuro e per svilupparlo strategicamente. Ha una grande esperienza di gestione, ottime conoscenze e un'ampia rete nel settore degli eventi."

In qualità di CEO di Bernexpo Groupe dal 2017 al 2021, Jennifer Somm è stata fortemente coinvolta nella definizione della nuova direzione della storica società fieristica. Altre tappe della sua carriera sono state la gestione di Rufener Events Ltd BSW (ora MCH global) e la consulenza in materia di comunicazione presso Jäggi Communications (ora Burson Cohn & Wolfe).

Nella sua nuova posizione, Jennifer Somm lavorerà a stretto contatto con il Direttore del Festival Christian Jungen. Jungen non vede l'ora di collaborare: "Insieme vogliamo sviluppare ulteriormente l'SMP e lo ZFF in un contesto di mercato mutato, e soprattutto nel marketing con i nostri partner, vogliamo orientarci verso il futuro. Prima di ciò, Elke e io realizzeremo insieme per la terza volta un grande e stimolante festival - non vedo l'ora".

Altri articoli sull'argomento