Marketing Arena Schaffhausen 2022: "Chi non innova muore".

L'innovazione è un elemento importante per una gestione aziendale di successo. Alla Marketing Arena Schaffhausen 2022, dirigenti ed esperti hanno dimostrato l'importanza della gestione strategica dell'innovazione.

Marketing Arena Schaffhausen
(Immagine: Michael Kessler, Profifoto.ch)

Martedì scorso si è svolta per la dodicesima volta la Marketing Arena Schaffhausen. Il tema centrale era la gestione dell'innovazione. Claus Martini, CEO di IVF Hartmann, ha dato il via all'argomento. Nella presentazione "Il futuro nell'ambiente digitale", Martini ha fornito informazioni sul processo di innovazione nella sua azienda. "Il business non è digitale, il digitale è il nostro business", ha dichiarato Martini. La FIV Hartmann è impegnata in una gestione attiva dell'innovazione e ha quindi sviluppato nuove strategie per posizionarsi per il futuro in un ambiente difficile. Le sue leve strategiche includono la crescita attraverso un aumento del tasso di innovazione e lo sviluppo di modelli di business digitali. Per Martini, la promozione costante dell'innovazione è fondamentale per la sopravvivenza delle aziende. "Se non si innova, si muore", afferma il CEO.

Anche le attività commerciali di Stöckli Swiss Sports sono fortemente guidate dall'innovazione. Christian Gut, Chief Sales & Marketing Officer, nella sua presentazione "Innovation as a leitmotiv" ha descritto in modo impressionante come l'innovazione sia vissuta attivamente da Stöckli, dallo sviluppo alla produzione fino alle strategie di vendita e marketing. "Per noi, innovazione significa essere innovativi in ogni canale", ha spiegato Gut, aggiungendo con un paragone da corsa: "Se si sta fermi, non si raggiunge il traguardo".

Tre workshop hanno offerto assistenza pratica. Veronika Sallenbach, cofondatrice di StartHub Schaffhausen, ha mostrato come il design thinking possa essere utilizzato per creare con successo prodotti e servizi per le persone che rispondano esattamente alle loro esigenze. "È qui che l'approccio del design thinking colpisce nel segno, perché mette al centro le esigenze del cliente", è convinta Sallenbach.

Il secondo workshop ha avuto un tocco giocoso. Oliver Gabor di LEGO Serious Play presso Team Accelerator ha mostrato come i pezzi di Lego possano diventare i mattoni di una strategia di successo. "I pezzi di plastica colorati collegano gli emisferi destro e sinistro del cervello, determinando un aumento dell'attività cerebrale. Questo dà origine ad approcci completamente nuovi alla risoluzione dei problemi", ha sottolineato Gabor.

Samuel Perret, Responsabile Innovazione e Strategia per la Sostenibilità di Milani D&C, ha collegato i temi dell'innovazione e della sostenibilità nel suo workshop. "Questa combinazione crea esattamente il tipo di progresso di cui abbiamo bisogno", ha affermato Perret. A tal fine, ha presentato alcuni esempi e soluzioni.

Nella tavola rotonda conclusiva, il moderatore Stephan Klapproth ha discusso con i relatori i risultati del pomeriggio. Al termine dell'evento, il presidente dell'OC Stefan Wabel ha ceduto le redini della manifestazione a nuove mani dopo cinque edizioni di successo: Christine Hug, nuovo presidente di Swiss Marketing Schaffhausen, si occuperà in futuro dell'organizzazione volontaria dell'evento insieme ai suoi colleghi del consiglio di amministrazione.

Altri articoli sull'argomento