Rivella diventa partner ufficiale di Arosa Turismo

Arosa Turismo rafforza la sua partnership con Rivella: già noto come partner principale della campagna "Scuola di sci inclusa", il produttore di bevande Rivella è ora anche il destination partner ufficiale di Arosa Turismo.

Le due aziende vogliono anche collaborare più strettamente lontano dalla terrazza del sole e stanno forgiando un percorso comune. Con effetto immediato, Rivella è il destination partner ufficiale di Arosa Turismo e lo sponsor principale della campagna "Scuola di sci inclusa". Secondo un comunicato stampa, l'obiettivo è quello di creare insieme esperienze di marca nella destinazione familiare di Arosa, con un focus sui giovani adulti e le famiglie. Il Rivella Speed-Check e due ostacoli Rivella nello snowpark della variegata area di sport invernali di Arosa Lenzerheide fanno parte dell'accordo contrattuale. Sull'Hörnli Express, due cabine Rivella trasportano già gli appassionati di mountain bike, escursionisti e sciatori sull'Hörnli.

Come partner principale della campagna "Scuola di sci inclusa", Rivella è presente ad Arosa dal suo lancio nell'inverno 2012/13. Con "Ski School Inclusive", tutti i ragazzi fino a 17 anni compresi possono godere di lezioni di gruppo di sci e snowboard gratuite se trascorrono almeno due notti di vacanza invernale in uno degli stabilimenti partecipanti.

L'intensificazione della cooperazione, da partner principale della "Scuola di sci inclusa" a partner ufficiale della destinazione, si basa sulle strategie comuni delle due aziende. La qualità e la tradizione svizzera sarebbero in cima alla filosofia aziendale di Rivella e vengono coltivate anche nella località sportiva e ricreativa di Arosa. Inoltre, la partnership ha anche lo scopo di rafforzare il posizionamento di Arosa come destinazione turistica sostenibile. "In queste cooperazioni, è importante per noi che le filosofie e le strategie aziendali si adattino l'una all'altra. In questo caso, lo consideriamo molto adatto, i punti coincidono in modo eccellente", concordano le parti contraenti. "La sete di Rivella è decisamente di casa da noi", aggiunge il direttore del turismo Pascal Jenny.

(Visitato 649 volte, 1 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento