Bernexpo con co-presidenza

La presidente del consiglio di amministrazione, Franziska von Weissenfluh, ha cambiato decisamente Bernexpo negli ultimi anni. Ora sta consegnando il suo mandato.

Franziska-von-Weissenfluh

"La decisione non è facile per me, ma il mio senso di responsabilità verso l'azienda richiede questo passo. Bernexpo è un'azienda solidamente posizionata che continua a portare avanti la trasformazione strategica da azienda di noleggio di spazi a moderna azienda di comunicazioni dal vivo e che sta attuando più rapidamente le fasi di sviluppo innescate dalla pandemia di Corona. Sono sicura che anche in futuro avremo successo come azienda svizzera leader nel live marketing grazie alle misure che abbiamo avviato", afferma Franziska von Weissenfluh. Per motivi di salute, Franziska von Weissenfluh non vuole più occuparsi da sola della direzione dell'azienda. Si dimetterà dal consiglio di amministrazione di Bernexpo e Messepark Bern in occasione dell'AGM 2021.

Peter Stähli è membro del consiglio di amministrazione di Bernexpo dal 2019 ed è vicepresidente del consiglio da fine maggio 2020. Egli guiderà l'azienda come co-presidente fino all'assemblea generale annuale nella primavera del 2021. Se si renderà disponibile come presidente oltre l'assemblea generale del 2021 è attualmente ancora aperto.

Come vicepresidente del consiglio di amministrazione di Messepark Bern, Franziska von Weissenfluh vuole continuare a battersi per l'urgente costruzione della vecchia sala del festival. Grazie alla vendita della maggioranza della società di infrastrutture, Messepark Bern AG, che è stata completata in maggio, ci sono possibilità realistiche per il centro fieristico di Berna che il progetto di generazione "New Festival Hall" possa essere realizzato in un prossimo futuro.

(Visitato 98 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento