KonferenzArena: Non mollare e fai autocritica

FACHMESSE Il 28 gennaio, la fiera "KonferenzArena" per l'industria dei meeting e degli eventi ha aperto le sue porte per la terza volta. Mentre alcuni visitatori si sono lasciati ispirare dalle nuove idee degli espositori presso gli stand, altri hanno ascoltato emozionanti presentazioni. f.l. Martin Blaser, Hans-Willy Brockes, Manuel Huber.Ad esempio, la presentazione di Jörg Arnold, il Presidente [...]

Konferenzarena
f.l. Martin Blaser, Hans-Willy Brockes, Manuel Huber.Ad esempio, il discorso di Jörg Arnold, Presidente degli albergatori di Zurigo. È stato invitato a sorpresa e, nella sua valutazione della crisi valutaria, ha preso di petto l'intero settore. Ha affermato che già dopo la crisi finanziaria del 2008 era chiaro che l'industria alberghiera svizzera era diventata molto costosa per gli ospiti in euro. "Tuttavia, abbiamo avuto il tempo di riallinearci verso una maggiore indipendenza dal mercato dell'euro e di entrare con più forza nel mercato nazionale e nei mercati indipendenti dall'euro". Oltre alle misure immediate sui mercati, Arnold ha consigliato di mantenere la calma e di non abbassare immediatamente i prezzi. Questo distruggerebbe il proprio mercato a medio termine e in generale, ha avvertito Arnold. Nel corso di una tavola rotonda con i media, lo specialista in sponsorizzazioni Hans-Willy Brockes ha parlato con Martin Blaser dell'FC Basel e Manuel Huber del GC per mostrare come la sponsorizzazione di successo sia cambiata per l'intero settore degli eventi. Come efficace strumento di comunicazione, lo sponsor acquista soprattutto emozioni e in cambio riceve valori pubblicitari, diritti per la commercializzazione di prodotti e, attraverso l'ospitalità, uno strumento di vendita. Non si tratta più solo di una presenza con il logo, ma di una presenza mirata e professionale e di un incremento di valore attraverso una forte emozionalizzazione.1028 I partecipanti alla terza edizione del ConferenzaArena. Si ripeterà l'anno prossimo. Con un nuovo concetto. Finora la fiera ha visto la partecipazione di soli espositori svizzeri. Ora, nel 2016, sarà presente anche un Paese ospite. Non un Paese qualsiasi e certamente non un Paese vicino, come hanno rivelato gli organizzatori alla tavola rotonda con i media, ma un Paese esotico. Il paese non è ancora stato annunciato.

Altri articoli sull'argomento