Youtube paga una multa di 170 milioni di dollari per aver raccolto i dati dei bambini

Google e la piattaforma video Youtube, che appartiene alla società, pagheranno 170 milioni di dollari di multa per aver raccolto illegalmente informazioni personali dai bambini. Questo è stato annunciato mercoledì dall'autorità antitrust statunitense FTC.

youtubelogo

Il pagamento fa parte di un accordo tra le aziende da un lato e la FTC e l'ufficio del procuratore generale di New York dall'altro.

Le due compagnie internet sono accusate di raccogliere informazioni sugli utenti dei canali per bambini di Youtube con l'aiuto dei cosiddetti cookies senza prima ottenere il permesso dei genitori. L'obiettivo era quello di utilizzare i dati per distribuire pubblicità mirata e guadagnare denaro.

Così facendo, Google e Youtube hanno violato una legge del 1998 che vieta la raccolta di dati da bambini di età inferiore ai 13 anni, secondo le autorità. 

Nel 2013, la legge è stata completata con l'aggiunta che questo regolamento si applica anche ai cookie. Si tratta di strumenti software che permettono ai siti web di tracciare ciò che interessa ai loro utenti. Il procuratore generale di New York Letitia James ha accusato Google e Youtube di abuso di potere. (SDA)

(Visitato 18 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento