Questo è lo stato dei prodotti regionali in Svizzera nel 2022

I consumatori svizzeri amano i prodotti regionali e sono disposti a pagare di più che per i prodotti convenzionali o addirittura biologici. Come nasce questa percezione dei prodotti regionali, e quale potenziale non sfruttato in precedenza giace ancora incolto in questo segmento? Questo è ciò che lo studio "Prodotti regionali 2022" di HTP St. Gallen, Link e HWZ ha indagato.

Dal 2017, la percezione positiva dei prodotti regionali è aumentata. Per esempio, il 37% della popolazione li percepisce ora come molto positivi, rispetto al solo 24% di cinque anni fa. Inoltre, due svizzeri su cinque comprano prodotti regionali praticamente ogni volta che fanno la spesa - nel 2017 era solo uno su quattro. Fondamentalmente, si può dire che i prodotti regionali hanno superato la loro nicchia e sono preferiti dalla maggioranza della popolazione ai prodotti biologici, per esempio.

I prodotti regionali sono più attraenti

Se guardiamo gli acquirenti in dettaglio, vediamo che le donne, le persone anziane, le persone che vivono nella Svizzera tedesca e le persone con un reddito elevato sono più propense ad acquistare prodotti regionali. I prodotti regionali sono valutati più alti dei prodotti convenzionali e anche di quelli biologici nei campi di associazione "attrattiva", "sostenibilità & equità" e "questioni sociali" - solo nel campo di associazione "ecologia" i prodotti regionali e biologici sono alla pari.

Inoltre, lo studio mostra come i consumatori percepiscono i vari dettaglianti riguardo alla "regionalità", quali sono i fattori concreti che spingono all'acquisto di prodotti regionali o come la regionalità di vari gruppi di prodotti influisce sulla disponibilità dei consumatori svizzeri a pagare di più.

I risultati completi dello studio in sintesi

  • I prodotti regionali sono usciti dalla loro nicchia. Per molti consumatori, sono più attraenti dei prodotti di etichetta come i prodotti biologici.
  • I prodotti regionali sono prodotti sociali: I prodotti regionali vengono acquistati principalmente sotto l'aspetto dell'equità e della sostenibilità. La sostenibilità include anche aspetti ecologici, ma rispetto ai prodotti biologici, gli aspetti sociali giocano un ruolo relativamente grande. I clienti comprano prodotti regionali consapevolmente per fare qualcosa di buono per la società. Anche le aspettative dei clienti riguardo alla sostenibilità sono alte.
  • C'è una disponibilità a pagare dal 10 al 45% per i prodotti regionali.
  • I prodotti regionali sono acquistati principalmente nel commercio al dettaglio. Tuttavia, anche il commercio locale e le strutture di approvvigionamento si stanno affermando sempre di più.
  • L'argomento "da qui" guadagna leggermente in importanza rispetto alla "specialità regionale".
  • Ci si aspetta e si presuppone che i prodotti regionali godano di buone condizioni per quanto riguarda il benessere degli animali e di prezzi equi alla produzione.

Opportunità e requisiti per i fornitori e il commercio

  • Il giusto perimetro (dimensione e confini di una regione) deve essere definito in ogni singolo caso come un compromesso tra credibilità e fattibilità economica.
  • Per un posizionamento credibile, i fornitori di prodotti regionali devono fare una chiara promessa riguardo all'origine specifica e alla sostenibilità praticata.
  • I produttori e i commercianti attivi a livello nazionale possono anche posizionarsi con dichiarazioni regionali, ma devono realizzarle in modo credibile.
  • I fornitori devono rendere il più facile e conveniente possibile per i consumatori acquistare prodotti regionali autentici.
  • I modelli di logistica o di piattaforma di successo possono essere gestiti in modo economicamente ed ecologicamente sensato. Per questo, diversi attori devono lavorare insieme.

Per lo studio "Prodotti regionali 2022 erano nel febbraio 2022 Sono state intervistate 1'321 persone nella Svizzera tedesca, nella Svizzera francese e in Ticino. Clicca qui per lo studio su Link.ch.

(Visitato 147 volte, 3 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento