La trasformazione digitale - Nuove potenzialità per i media commerciali

MEDIA L'azienda di media Vogel Business Media è nel mezzo di un processo di cambiamento. I cambiamenti nelle abitudini degli utenti e le richieste degli inserzionisti richiedono, tra le altre cose, lo sviluppo di modelli di business al di fuori del core business. La casa mediatica specializzata Vogel Business Media si sta riposizionando sul mercato.DI STEFAN EISELEIN*Vogel Business Media è una grande casa mediatica specializzata indipendente, di medie dimensioni e a conduzione familiare. Con circa 100 [...]

vogel_media
La casa di media commerciali Vogel Business Media si sta riposizionando sul mercato.DA STEFAN EISELEIN*Media d'affari dell'uccello è una grande azienda di media commerciali indipendente, di medie dimensioni e di proprietà familiare. Con circa 100 media commerciali, circa 100 portali web e circa 100 eventi commerciali oltre a numerosi servizi, l'azienda genera circa 100 milioni di euro all'anno. In Germania, Vogel produce in otto sedi e ha diversi impegni internazionali, il più vecchio, tra l'altro, è quello in Svizzera, iniziato nel 1930. Oggi ha la sua sede a Thalwil vicino a Zurigo e porta il nome di Vogel Business Media AG. Vogel è attiva da molto tempo nei quattro mercati dell'industria, dell'automobile, dell'informatica e del diritto, degli affari, della fiscalità e raggiunge circa 10 milioni di decisori al mese in circa 100 paesi.Attualmente Vogel Business Media - come tutte le altre case mediatiche - sta subendo un grande cambiamento e si trova in un processo di trasformazione da editore specializzato a partner multimediale di conoscenza e comunicazione.Qual è il quadro generale? Dove sta andando il viaggio delle case media specializzate? Che ruolo gioca il modello del marchio come organizzatore di comunità e quali opportunità offrono i big data sotto forma di smart data per il business guidato dai dati? Vogel Business Media raccoglie costantemente esperienze con il suo Vogel Future Group dal 2005, cioè da molti anni. Bene come non bene, e agisce in modo flessibile e dinamico sui risultati.Perché la trasformazione? Perché ora e perché così in fretta?La ragione della trasformazione è il violento cambiamento delle abitudini degli utenti, da un lato. E le richieste degli inserzionisti, dall'altro. L'esempio di Lukas, uno studente dell'anno 2020 e il suo rizoma digitale, illustra come il modo di comunicare e di trasferire la conoscenza e le informazioni cambierà in futuro. Stanno emergendo cluster funzionali e tematici: comunicazione personale e tecnica, comunicazione automatica e di ricerca.Le funzioni di filtro credibili stanno diventando sempre più importanti. L'agente del filtro virtuale è configurabile individualmente. Un altro driver per un forte cambiamento nei media e nei loro modelli di business e attività si riflette nello sviluppo delle entrate pubblicitarie. Mentre le vendite di annunci di stampa della stampa specializzata sono calate bruscamente, le vendite di annunci di Google sono aumentate di circa 50% nello stesso periodo. Questa riallocazione dei budget di comunicazione degli inserzionisti e delle aziende richiede offerte di comunicazione diverse. L'obiettivo rimane lo stesso: accedere agli attori dei mercati nel modo più diretto ed efficace possibile.La missione ha tre compitiI tre campi d'azione sono in primo luogo l'ulteriore sviluppo del core business, in secondo luogo il nuovo sviluppo di modelli di business al di fuori del core business e in terzo luogo lo sviluppo di prodotti innovativi.a) Diversificazione del business finanziato dalla pubblicità e b) Trasformazione del business finanziato dagli utenti svolgono un ruolo importante per il core business. Per i nuovi prodotti, le analisi dei bisogni, la gestione elegante e semplice delle idee sono altrettanto importanti quanto l'apporto dall'esterno, per esempio attraverso modelli di innovazione aperta.Sei impulsi per il core business- Il giornalismo contribuito a generare una grande copertura - La curatela dei contenuti per affinare la competenza dell'argomento e l'immagine del marchio - Il giornalismo guidato dai dati utilizza fonti di dati intelligenti per contenuti utili - La pubblicità nativa è un contenuto sponsorizzato in veste editoriale - I media personalizzati utilizzano campagne cross-mediali nei media in rete - I contenuti a pagamento aprono modelli di pagamento digitali con contenuti di valore Per questo processo di trasformazione nelle aziende di media, è necessaria una gestione del cambiamento che catturi olisticamente l'azienda e penetri completamente nel nucleo dell'identità, la cultura aziendale. Si tratta di un cambiamento fondamentale dalla comunicazione unidirezionale al dialogo bidirezionale, dalla proclamazione unilaterale degli editori ai loro lettori a un'offerta di conoscenza e informazione su misura per le persone nei mercati, e questa offerta si basa sul dialogo diretto, specialmente nelle reti sociali.Le raccomandazioni sono:- non reinventare tutto da solo - utilizzare input esterni - chiara definizione delle priorità - concentrarsi sulle cose che si cambiano - tenere d'occhio l'utilità - nel mondo digitale: misurare, misurare, misurare!Stefan Eiselein è a capo del Vogel Future Group e membro del consiglio di amministrazione di Vogel Business Media.
(Visitato 47 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento