Nexum e Inselspital Bern sviluppano l'app VR "Children's Island

L'agenzia Nexum e l'Inselspital vogliono contrastare l'ansia da ospedale nei bambini con la realtà virtuale e hanno sviluppato l'app "Kinderinsel".

kinderinsel_03

Più della metà dei bambini che affrontano un intervento chirurgico soffrono di ansia, che in casi estremi può avere un impatto negativo notevole e misurabile sull'elaborazione e la guarigione post-operatoria.

L'applicazione VR permette ai bambini tra i 5 e i 10 anni, così come ai loro genitori, di prepararsi per un imminente intervento chirurgico attraverso il proprio smartphone e gli occhiali "Kinderinsel" Cardboard inclusi. In modo positivo, ha lo scopo di aiutare a ridurre le paure e le incertezze.

L'applicazione si basa sia su un approccio esplorativo che su un approccio didattico narrativo e consiste in tre capitoli: una storia immersiva in VR, una sala operatoria interattiva e un video tour a 360 gradi. Durante tutta l'applicazione VR, i bambini sono accompagnati dal simpatico pinguino "Kinderinsel" "Kimi", che appare in vari punti e spiega tutto sull'operazione imminente.

kinderinsel_17

Dal focus group all'implementazione della VR

Nexum ha concepito e realizzato l'applicazione in diverse fasi. Le varie fasi di sviluppo includono l'elaborazione dell'approccio didattico, lo sviluppo della storia, la creazione dei testi, la creazione e il design dei vari protagonisti animati in 3D (pinguino, bambino, genitori, vari professionisti medici, ecc.), nonché la programmazione e l'implementazione tecnica utilizzando la piattaforma di sviluppo VR Unreal.

 

I bambini hanno aiutato con il design

Nel periodo precedente al concepimento, l'agenzia ha raccolto importanti intuizioni sulle aspettative e i desideri dell'app VR in un workshop di focus group con il gruppo target, oltre a conoscere le possibili paure in relazione alle prossime operazioni.

 

Accompagnato in realtà virtuale 

L'applicazione "Kinderinsel" è rivolta principalmente ai bambini, ma coinvolge anche deliberatamente i genitori nella preparazione dell'operazione. Una caratteristica centrale dell'app è quindi la funzione di mirroring anch'essa sviluppata e implementata da Nexum, che permette ai genitori di seguire ciò che il loro bambino vede, fa e sperimenta nella realtà virtuale su un secondo smartphone.

L'app bilingue "Kinderinsel" è disponibile per la popolazione generale e non solo per i pazienti del gruppo Insel. L'applicazione è ora disponibile gratuitamente per iOS e Android disponibile.

kinderinsel_11
(Visitato 119 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento