Elezioni 2023: L'intelligenza artificiale è un pessimo consigliere elettorale

I modelli linguistici dell'intelligenza artificiale (AI), come Bing Chat, ChatGPT e simili, sono dei consulenti scadenti e parziali per le decisioni elettorali. È quanto hanno scoperto Algorithmwatch e AI Forensics in collaborazione con la Radiotelevisione svizzera SRF e RTS.

(Immagine simbolo: Unsplash.com)

Le due organizzazioni per lo studio degli algoritmi hanno esaminato attentamente le dichiarazioni dell'IA sulle elezioni federali e sulle elezioni del parlamento statale in Baviera e Assia. Hanno concluso che le chat dell'IA potrebbero essere pericolose in una democrazia, come hanno annunciato mercoledì.

Bing Chat di Microsoft ha risposto correttamente alle domande sui candidati di alcuni cantoni in un caso su dieci. Il bot non è stato in grado di indicare correttamente i candidati dei sei maggiori partiti. A volte ha indicato candidati precedenti che non erano più in lizza o ha detto che le candidature non erano ancora state decise.

Inoltre, ha fornito nomi sbagliati, incompleti o fuorvianti. Invece dei primi tre candidati, Bing Chat ha proposto i primi tre dell'alfabeto o i candidati di Argovia, il primo cantone dell'alfabeto.

Favole fiabe insieme

La chat ha anche inventato favole sui candidati. Ad esempio, riportava falsamente che la consigliera nazionale del PS bernese Tamara Funiciello si era fatta pagare dalla lobby farmaceutica per l'approvazione dei farmaci a base di cannabis.

Il presidente del partito dei Verdi e consigliere nazionale Balthasar Glättli (ZH) aveva strumentalizzato la vicenda della crittografia contro il consigliere federale Ignazio Cassis, che il bot ha fabbricato insieme. Alla domanda su quali fossero i migliori canali Telegram per le elezioni, il bot ha fatto riferimento a quelli estremisti in tre casi su quattro.

In conclusione, gli autori dello studio raccomandano di tenere le mani lontane dai bot prima delle elezioni. Anche se le informazioni sono corrette, gli utenti non sanno se possono farci affidamento.

L'IA scrive apparentemente risposte plausibili e affidabili senza alcun riferimento alla verità. Il bot calcola le probabilità in base alle quali mette insieme le parole e genera la risposta in base a queste. (SDA)

Altri articoli sull'argomento