Il metaverso è un mistero per molti, secondo lo studio

Pochi sanno cosa sia il metaverso e quasi nessuno è in grado di definirlo. Questo è quanto emerge da uno studio condotto dall'agenzia Billion Dollar Boy con 4.560 interviste e sondaggi con marketer, consumatori e creativi negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Metaverse
(Fonte: Pixabay.com)

Secondo lo studio, solo il 28% degli intervistati statunitensi è in grado di definire e descrivere con sicurezza il metaverso, mentre il 21% è indeciso sulla propria opinione in merito. Un altro 21% ha dichiarato di essere confuso su cosa caratterizzi il metaverso o su cosa sia.

Giovani più attivi nello spazio virtuale

Lo studio ha anche rilevato che sono soprattutto i più giovani a utilizzare le tecnologie del Metaverso: Negli Stati Uniti, il 33% degli intervistati della Gen Z (nati nel 1995 o successivamente) e il 27% dei Millennial (nati dal 1981 al 1995) sono utenti attivi dello spazio virtuale. Il Metaverso non è ancora del tutto costruito, ma è un vasto spazio pieno di esperimenti e tecnologie che consentono esperienze utente, come scrive "Digital Information World" in relazione al nuovo studio.

I creatori di contenuti online sono il fulcro di ogni app di social media. Meta, ad esempio, sta guidando lo sviluppo con avatar 3D che possono essere utilizzati su tutte le sue piattaforme, come afferma. in un rapporto di Comunicato stampa si chiama. Il concetto di metaverso è destinato a sostituire le interazioni reali in tutti i settori della vita, compresa l'industria dell'informazione online. Il marketing dei creatori gioca un ruolo importante nel successo di un marchio, poiché molti prodotti sono raccomandati online da creatori di contenuti. Con questo studio, Billion Dollar Boy vuole esplorare le opzioni future per i creatori e i marchi in relazione al Metaverse. (pte)


I dettagli dello studio "Creator Marketing in the Metaverse Era" sono disponibili al seguente indirizzo da questo link.

(Visitato 332 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento