Damian Schärli diventa il nuovo CEO di JLS Digital

Il fornitore svizzero di segnaletica digitale JLS Digital ha organizzato la successione di Patrick Minder. Damian Schärli, dipendente di lunga data e membro del consiglio di amministrazione, assumerà la direzione dell'azienda a partire dal 1° luglio.

JLS Digital ha un nuovo CEO. Damian Schärli assumerà il ruolo il 1° luglio 2021, secondo la società. Schärli ha precedentemente ricoperto varie posizioni di gestione presso JLS e quindi "conosce molto bene l'azienda", scrive JLS. Due anni fa è stato promosso COO Digital Signage & Communication presso la sede centrale di JLS a Lucerna e ora succede a Patrick Minder, che da aprile è responsabile di Platforms & Applications presso la società madre di JLS Swisscom Business Customers. Swisscom ha rilevato JLS solo in aprile (Werbewoche.ch riportato).

Con Damian Schärli, un esperto digitale assume la direzione di JLS Digital. Negli ultimi anni ha avuto un impatto duraturo sull'azienda e ha contribuito in modo decisivo all'espansione della posizione di JLS come leader del mercato svizzero del digital signage e agenzia digitale leader. Con la nomina di Schärli, JLS si concentra sulla continuità, aggiunge l'azienda. Il presidente del consiglio di amministrazione Lukas Bigler dice: "Con la nomina di Damian Schärli a CEO, possiamo riempire questa posizione centrale con una persona delle nostre stesse fila che è pienamente dietro la strategia e che, grazie al suo background, conosce e capisce tutti i settori dell'azienda in dettaglio. L'ulteriore sviluppo dell'azienda e il percorso di crescita possono così essere proseguiti senza soluzione di continuità". (Marc Landis)

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su Netzwoche.

(Visitato 142 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento