Evidenziare qualità, valori e obiettivi

Recentemente, la Commissione professionale paritetica svizzera per le costruzioni in legno (SPBH) è riuscita a convincere quattro istituzioni pubbliche e private a sostenere il marchio Holzbau Plus sotto forma di patrocinio: La Scuola di Economia dell'Università di Scienze Applicate della Svizzera nordoccidentale, Promozione Salute Svizzera, Helsana e Suva. Successo sostenibile del marchio Stefan Strausak, amministratore delegato della Commissione professionale paritetica svizzera per le costruzioni in legno (SPBH) e quindi [...]

Recentemente, la Commissione professionale paritetica svizzera per le costruzioni in legno (SPBH) è riuscita a convincere quattro istituzioni pubbliche e private a sostenere il marchio Holzbau Plus sotto forma di patrocinio: La Scuola di Economia dell'Università di Scienze Applicate della Svizzera nordoccidentale, Promozione Salute Svizzera, Helsana e Suva.

Etichetta di successo sostenibile

Stefan Strausak, direttore generale della Commissione professionale paritetica svizzera per le costruzioni in legno (SPBH) e quindi ente attuatore del marchio, afferma: "Siamo molto contenti di aver trovato in queste quattro istituzioni dei partner preziosi per Holzbau Plus. Condividiamo la stessa idea di come le PMI possano avere successo a lungo termine: con dipendenti soddisfatti e in buona salute. Il marchio Holzbau plus mostra in modo esemplare come un concetto globale di qualità nelle PMI possa creare un valore aggiunto per clienti, dipendenti e imprenditori", spiega il Prof. Dr. Guy Ochsenbein, Capo Istituto dell'Università di Scienze Applicate FHNW.

Attenzione ai clienti e ai dipendenti

L'idea di un marchio di qualità separato nell'ambito dell'industria delle costruzioni in legno è nata già nel 2005, durante lo sviluppo del Contratto collettivo di lavoro (CCL) per le costruzioni in legno. Nel 2007, un intenso processo di sviluppo durato diversi anni ha portato a un contratto collettivo di lavoro unico in Svizzera e a livello internazionale. Il marchio di qualità Holzbau Plus è sinonimo di una struttura aziendale orientata al cliente e ai dipendenti e contraddistingue una gestione aziendale basata sulla partnership, che è la base per un successo aziendale sostenibile. Nel frattempo, 43 aziende hanno acquisito il marchio di qualità in un processo a più fasi.

Spunti dalla pratica e dall'insegnamento

Il Prof. Dr. Stefan Gürtler, docente presso l'Università di Scienze Applicate della Svizzera Nord-occidentale (FHNW), spiega l'importanza delle etichette per le aziende in un'intervista a MK. Prima di diventare docente, Gürtler ha lavorato a livello dirigenziale nel settore della comunicazione, sia a livello di agenzia che di cliente.MK Le etichette sono fondamentalmente utili strumenti di marketing? STEFAN GÜRTLER Non è solo una questione di marketing, ma anche di gestione del prodotto. In questo caso, ogni azienda si trova di fronte alla decisione strategica di posizionare i prodotti in modo indipendente, di collaborare con partner selezionati in un approccio di co-marketing o di allineare le prestazioni a determinati standard industriali associati a un marchio. Soprattutto nei casi in cui i servizi sono complessi e la qualità dell'offerta è difficile da valutare, come nel caso dell'industria delle costruzioni o del settore sanitario, i marchi sono strumenti molto adatti.MK Cosa serve a un'etichetta per avere successo?GÜRTLER Parecchio, purtroppo e grazie a Dio. Grazie a Dio, perché gli investimenti sono necessari per distinguersi dagli altri operatori del mercato, il che limita economicamente il numero di etichette di successo. Purtroppo, perché questi investimenti devono anche essere sostenuti. Questi investimenti riguardano "regole procedurali e amministrative" trasparenti e chiare, come recita il regolamento DIN, e riguardano la concezione di un valore aggiunto comprensibile e rilevante per acquirenti e venditori, nonché la pubblicità e l'ulteriore sviluppo del marchio. MK Quali sono i vantaggi di un'etichetta?GÜRTLER Una funzione uniforme di informazione e minimizzazione del rischio per l'acquirente. Le etichette chiariscono quali proprietà vengono acquisite e quali incertezze vengono eliminate. Viviamo in tempi di "consumo morale", gli acquirenti si preoccupano delle conseguenze sociali ed ecologiche della produzione, dell'uso e dello smaltimento dei prodotti. Sempre più spesso preferiscono prodotti che possono valutare in termini di caratteristiche sociali ed ecologiche. È proprio qui che i marchi consolidati possono assumere una funzione di guida. Se l'etichetta per le costruzioni in legno è in grado di trasmettere in modo credibile un valore aggiunto sociale, porta di fatto un vantaggio di differenziazione ai suoi portatori.MK Quali svantaggi può avere?GÜRTLER Le etichette sono problematiche quando i tempi e i costi di acquisizione del marchio sono elevati o non possono essere stimati correttamente e i benefici derivanti dal possesso del marchio non sono chiari: nessuna consapevolezza, nessun punto di vendita unico, nessun guadagno in termini di reputazione per il portatore, nessun beneficio diretto per l'acquirente, nessun vantaggio finanziario nella vendita di oggetti. I marchi sociali, in particolare, hanno un beneficio effimero che rafforza la reputazione del fornitore, ma non fornisce al consumatore alcun valore aggiunto sostenibile. MK Dove ha senso un'etichetta e dove meno?Come già accennato, le etichette GÜRTLER hanno senso per prodotti e servizi complessi con le cosiddette caratteristiche nascoste del prodotto. Gli acquirenti ricevono informazioni e garanzie su determinate caratteristiche del prodotto e delle prestazioni attraverso il marchio, e il venditore può differenziarsi dalla concorrenza. Ha senso assegnare un marchio di costruzione in legno alle "aziende socialmente responsabili" del settore edile, dove si verificano salari in dumping, condizioni di lavoro critiche o accordi sui prezzi.MK Cosa consiglia per far crescere e prosperare il marchio di qualità Holzbau Plus?GÜRTLER Ci vuole tempo e un'intensa attività di comunicazione perché un marchio assuma la sua funzione di leader. Nessun marchio si è ancora affermato da solo. Ci vuole anche un'intensa discussione con gli operatori del mercato per sviluppare una comprensione dell'accettazione o meno degli standard sottostanti. E la flessibilità di cambiare ciò che deve essere cambiato. Prof. Dr. Stefan Gürtler, docente della FHNW con una vasta esperienza pratica.

Altri articoli sull'argomento